MediterraneiNews.it

Un drappo rosso contro il femminicidio

femminicidioEsposto da una delle finestre di palazzo Convento, per iniziativa dell’assessore alla cultura, Mariella Calogero, un lungo drappo rosso a sostegno delle iniziative contro i femminicidi. L’assessore ha voluto così seguire le indicazioni del presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, che alcuni giorni fa ha esposto dal suo ufficio di Montecitorio lo stesso tessuto rosso.“La violenza contro le donne – afferma la Calogero –è divenuta ormai un problema molto diffuso che, data la continua escalation, esige leggi più severe che tutelino e incoraggino le donne. È necessario sensibilizzare le coscienze contro  azioni indegne  ”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Dimenticati nell’oblio della memoria numerosi giovani nicoteresi

Aveva 19 anni Francesco Monaco di Gregorio quando, lasciata l’Argentina dove era nato a Buenos Aires il 18 febbraio 1898,figlio di emigranti nicoteresi, era ritornato in Italia per partecipare alla Grande Guerra come soldato di fanteria del 243esimo reggimento. Ne aveva 20 di anni Ciccillo, come lo chiamavano gli amici…

Leggi tutto »

“Maratona dell’Assunta –Trofeo Mimmo Mercuri”, successo di iscritti

Grande successo di iscritti per la XXII edizione della tradizionale “Maratona dell’Assunta-Trofeo Mimmo Mercuri”, la gara non competitiva, aperta alla partecipazione di tutti, promossa dalla Ssd Nicotera. Circa 120 gli atleti iscritti che si sono cimentati nei percorsi delle rispettive categorie. La gara dei sei km maschili è stata vinta da Giuseppe…

Leggi tutto »