MediterraneiNews.it

Ancora una vile intimidazione. Colpita la Pizzeria Schiavello.

Lo si è appreso solo oggi, ma dopo l’intimidazione al ristorante Filippo’s ed ad essere presa di mira dai delinquenti è stata anche –  nella notte tra venerdì e sabato – anche la pizzeria Schiavello, sita in via Dante Alighieri, nel cuore della città a due passi da piazza Municipio.

Al notissimo esercizio di ristorazione sono stati infatti inviati tre proiettili e quando il proprietario si è accorto dell’insolito “messaggio” si è recato comando dei carabinieri per sporgere denuncia. I militari della Compagia di Vibo, al comando del capitano Piermarco Borettaz, hanno avviato le indagini, ma il “segnale” – l’ennesimo – la dice lunga sul clima che si respira e sul fatto che ci sia ancora molto da lavorare sia sul fronte della sicurezza che su quello della legalità.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Continua l’attività di controlli e prevenzione dei carabinieri sul territorio. Tre denunce e una segnalazione tra Nicotera e Zambrone.

Non si ferma, anzi si amplifica, l’operazione di controllo del territorio messa in atto dalle forze dell’ordine – nella fattispecie – i carabinieri della Compagnia di Tropea, in collaborazione con il personale della Compagnia Carabinieri di intervento operativo del 14° Battaglione carabinieri Calabria di Vibo Valentia – su tutto il territorio provinciale….

Leggi tutto »

Rissa a Pizzo calabro tra italiani e bulgari: sei i denunciati.

Solo il pronto intervento dei militari della locale Stazione ha impedito che la rissa verificatesi nella sderata di ieri nel comune costiero di Pizzo calabro avesse gravi conseguenze. Secondo le prime ricostruzioni dell’accaduto tre uomini di nazionalità bulgara e tre uomini di nazionalità italiana si sono affrontati in un diverbio…

Leggi tutto »