MediterraneiNews.it

Addio a Franco Natale uno dei maggiori pittori calabresi.

La Calabria perde un altro dei suoi figli. Il maestro Franco Natale – uno dei più grandi pittori calabresi viventi – si è spento ieri a Galati Mamertino, in provincia di Messina, paese d’origine della moglie Mimma. Natale erano nato 81 anni a Capistrano, il piccolo paese delle Serre dove ha vissuto una vita dedicandosi all’arte e venendo definito dai critici “Il pittore della luce”.

Ma Natale era anche uomo attaccatissimo alla sua regione e alla sua Capistrano. Fu infatti lui – assieme all’intellettuale Sharo Gambino, allo storico Saverio Di Bella, al giornalista Michele Garrì – uno dei principali assertori del fatto che il dipinto “Il battesimo di Cristo”  presente nella Chiesa Matrice di Capistrano, fosse stato rifatto dal grande maestro impressionista P.A. Renoir.

Il suo interesse si rivolgeva al mondo contadino e a quello degli ultimi, dipinti – scrisse qualcuno su Paese Sera – in cui si riflette la vita e il dolore della povera gente, così come la bellezza e la miseria della Calabria. Paesaggi e figure intinti di viva, luce ed un cromatismo luccicante come il sole rendono efficacemente l’idea che muove l’artista. Il tutto arricchito dai suoi caratteristici “giochi” di luce sapientemente calibrati attraverso particolari magnetici che catturano immediatamente l’attenzione di chi li ammira.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Foto Gallery: Tutto innevato, le foto più belle del web

… ringraziamo chi ha scattato queste foto (Mariella Brosio, Dino Capria,Walter Esposito Juanito, Benedetta Mumoli e la Pro Loco di Soveria Mannelli) Chi vuole può inviarci ancora i suoi scatti che inseriremo nella pagina      

Leggi tutto »

Adriana Musella interrogata in procura sui fondi pubblici.

Adriana Musella, figlia dell’imprenditore campano Gennaro Musella, ucciso a Reggio Calabria da un’autobomba nel 1982, è indagata dalla Procura di Reggio Calabria. Ne dà notizia il Quotidiano del Sud. L’indagine si articola nell’ambito dell’inchiesta della Guardia di Finanza per accertare presunte irregolarità nei finanziamenti pubblici concessi al settore dell’antimafia con l’ipotesi investigativa che presume…

Leggi tutto »