MediterraneiNews.it

Addio a Franco Natale uno dei maggiori pittori calabresi.

La Calabria perde un altro dei suoi figli. Il maestro Franco Natale – uno dei più grandi pittori calabresi viventi – si è spento ieri a Galati Mamertino, in provincia di Messina, paese d’origine della moglie Mimma. Natale erano nato 81 anni a Capistrano, il piccolo paese delle Serre dove ha vissuto una vita dedicandosi all’arte e venendo definito dai critici “Il pittore della luce”.

Ma Natale era anche uomo attaccatissimo alla sua regione e alla sua Capistrano. Fu infatti lui – assieme all’intellettuale Sharo Gambino, allo storico Saverio Di Bella, al giornalista Michele Garrì – uno dei principali assertori del fatto che il dipinto “Il battesimo di Cristo”  presente nella Chiesa Matrice di Capistrano, fosse stato rifatto dal grande maestro impressionista P.A. Renoir.

Il suo interesse si rivolgeva al mondo contadino e a quello degli ultimi, dipinti – scrisse qualcuno su Paese Sera – in cui si riflette la vita e il dolore della povera gente, così come la bellezza e la miseria della Calabria. Paesaggi e figure intinti di viva, luce ed un cromatismo luccicante come il sole rendono efficacemente l’idea che muove l’artista. Il tutto arricchito dai suoi caratteristici “giochi” di luce sapientemente calibrati attraverso particolari magnetici che catturano immediatamente l’attenzione di chi li ammira.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

A Vallelonga un bellissimo gesto realizzato dai migranti.

I minori – musulmani e cristiani – che risiedono nel Cas di Vallelonga gestito dalla cooperativa sociale Calabria Futura, hanno voluto esprimere la loro gratitudine per l’accoglienza ricevuta in questo piccolo paese delle serre vibonesi E lo hanno fatto offrendo a tutta la cittadinanza, all’uscita della messa celebrata nella basilica –…

Leggi tutto »

La Protezione civile avvisa: “oggi massimo livello di rischio idrogeologico in Calabria e Sicilia”

Secondo la Protezione civile sarebbero previsti per oggi temporali sulla Sardegna, in estensione su Sicilia e Calabria, con venti di burrasca forte, dai quadranti orientali. Allerta rossa (massimo livello di rischio idrogeologico), quindi, sul versante ionico meridionale della Calabria e sulla Sicilia nord orientale, isole minori comprese. Allerta arancione (secondo…

Leggi tutto »