MediterraneiNews.it

Rosarno, per Medici diritti umani “disastrose” le condizioni di vita dei migranti impiegati nella raccolta degli agrumi

“Disastrose condizioni di vita dei migranti impiegati nella raccolta degli agrumi nella Piana di Gioia Tauro, ed in particolare nella grande baraccopoli di San Ferdinando dove si trovano attualmente circa 1.500 persone e dove due giorni fa un nuovo incendio, il secondo nell’arco di un mese, ha provocato il ferimento di tre migranti”. E’ quanto riferito al sottosegretario all’Interno, Domenico Manzione, da una delegazione di Medici per i Diritti umani, Alberto Barbieri e Giulia Bari.
Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Giustizia tartaruga, scocca l’ora della protesta

Di lentezza della giustizia non si muore, ma, di certo, si può invecchiare. I dati che stanno emergendo negli ultimi giorni e relativi a cause civili e del lavoro in vita nel tribunale cittadino generano, in effetti, forti perplessità. In entrambi i settori, infatti, spesso occorrono anni per arrivare a…

Leggi tutto »

San Nicola Arcella tra le 15 spiagge più belle d’Italia secondo SkyScanner.

La società di prenotazioni voli e alberghi SkyScanner ha stilato anche per questo 2017, la classifica delle quindici spiagge migliori d’Italia. Tra le mete inserite quest’anno non poteva mancare anche la nostra Calabria con la spiaggia di San Nicola Arcella, nel cosentino. San Nicola Arcella – lo ricordiamo – è un…

Leggi tutto »