MediterraneiNews.it

Vandali distruggono giochi per bambini. Sdegno di Falcomatà

Il quartiere Spirito Santo a Reggio Calabria è stato teatro stamattina, di un altro orribile gesto consumato ai danni della collettività. Dei vandali infatti,  hanno incendiato  uno scivolo con torre da gioco per bambini , struttura che era collocata nella piazza principale del quartiere e che si trova proprio davanti alla chiesa parrocchiale

 

Sul luogo dell’incendio sono intervenuti, sia i Vigili del fuoco del Comando provinciale di Reggio Calabria che hanno provveduto a spegnere le fiamme, che gli uomini della Polizia di Stato per avviare le indagini.

Sull’accaduto è intervenuto il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, che ha definto l’erpsodio “un atto pregevole” annunciando altresì che “presto sarà posizionata una nuova giostra per il parco del quartiere”

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Il vescovo di Locri-Gerace invia ad alunni, docenti, personale Ata e dirigenti, il suo augurio per il nuovo anno scolastico

Il vescovo di Locri-Gerace, Giuseppe Fiorini Morosini, in occasione dell’apertura, domani, del nuovo anno scolastico, ha inviato a docenti, personale Ata e dirigenti, ma, soprattutto, agli alunni, i suoi auguri. “Carissimi, domani inizia il nuovo anno scolastico e voglio augurarlo sereno e ricco di frutti a tutti voi: allievi, docenti,…

Leggi tutto »

Scritte contro Don Ciotti e i carabinieri sui muri del vescovado di Locri.

All’indomani della visita del presidente della Repubblica Mattarella alcune scritte indegne di un paese civile sono apprase sui muri del Vescovado di Locri che in questi giorni sta ospitando anche il fondatore di “Libera”, Don Luigi Ciotti. “Più lavoro meno sbirri” e “Don Ciotti sbirro”: sono queste le scritte aberranti…

Leggi tutto »