MediterraneiNews.it

Caos in Brasile: oltre cento i morti dopo lo sciopero della polizia.

Espírito Santo è uno Stato del Brasile situato nella parte sudorientale del Paese; la sua capitale è la città di Vitória. Il suo principale centro economico è situato nella regione metropolitana di Grande Vitória (formata da Vitória, Vila Velha, Cariacica, Serra, Viana, Guarapari e Fundão). Essendo uno Stato costiero, Espírito Santo attra una grande quantità di turisti durante l’estate. La città di Guarapari è particolarmente nota per le sue sabbie terapeutiche. Durante l’inverno il flusso turistico si concentra specialmente nelle varie municipalità della regione montuosa. Il settore dei servizi incide più di ogni altro sul PIL dello Stato con il 50% circa seguito dal settore industriale (44%) e dall’agricoltura (4%). Le maggiori colture dello Stato riguardano il riso, il caffè, cacao, canna da zucchero, fagioli, frutta (principalmente banane e papaie) e mais. Anche il settore turistico svolge un ruolo primario nell’economia dell’Espirito Santo; le maggiori destinazioni turistiche sono i centri costieri di Guarapari, Jacaraípe e Manguinho.

Ebbe da circa una settimana questo territorio è balzato agli onori della cronaca per lo sciopero della Polizia che ha deciso di incrociare le braccia dopo la morte di un agente e anche  per rivendicare aumenti salariali. Ma con la polizia fuori gioco, il territorio è finito in mano alle gang e bande criminali. Lo scenario che ne è scaturito è terribile: 101 morti, auto date alle fiamme, violenze, negozi chiusi, traffico fermo. Adesso oltre mille militari dell’esercito sono stati dispiegati per le strade di Vitoria, la capitale dello Stato in questione.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Catalogna. Re Felipe di Spagna interviene con un discorso in TV

Pino Macino, da Pupari & Pupi Felipe è il Re di Spagna.In questi giorni difficili non ha parlato. Ha fatto bene. Stasera ha deciso di comunicare con i suoi popoli per quattro minuti quattro. Non ha carisma – è evidente – ma è persona garbata e consapevole di essere a…

Leggi tutto »

Siria. Saccu i vastuni…

Pino Macino, da Pupari & Pupi. Saccu i vastuni….sacco sul quale tutti possono dare addosso, bastonare..E’ la Sira….anzi il Popolo Siriano…quello fatto di persone in carne ed ossa…di donne e bambini, di ragazzi con i loro sogni, di uomini che oramai non sanno più sognare. Vedevo ieri le immagini televisive…

Leggi tutto »