MediterraneiNews.it

Lamezia Terme, Azione Identitaria rende omaggio alle vittime delle Foibe

I militanti di Azione identitaria hanno reso omaggio alle vittime delle foibe attraverso l’affissione di uno striscione, sul ponte San Rocco del torrente Cantagalli, con su scritto “Foibe: io non scordo”.

“Non si può assolutamente dimenticare – affermano i militanti –  il dramma umano di oltre 20 mila persone trucidate e gettate in quelle cavità naturali  carsiche chiamate foibe, vittime della ferocia e dell’odio comunista delle truppe Jugoslave di Tito e di altri 350 mila esuli dalmati,fiumani ed istriani costretti ad abbandonare le loro case per fuggire dall’orrore. Fu una vera e propria azione di pulizia etnica da parte delle truppe titine, l’unica colpa delle vittime era quella di essere italiane, un massacro dettato dall’odio politico tenuto nascosto per troppi e lunghi anni dalla storiografia ed in cui il Partito Comunista di Togliatti giocò un ruolo fondamentale contribuendo ad occultare in maniera sagace questa cruenta e vergognosa pagina di storia”.

Ancora oggi, secondo i componenti di  Azione identitaria, la reticenza sarebbe tanta quando si parla di questa giornata del ricordo di “nostri fratelli innocentemente trucidati – affermano -, che va di pari passo con quella voglia, non tanto celata, di minimizzare questi macabri episodi in cui vi furono responsabilità e coperture politiche vergognosissime. Pretendiamo inoltre che per il giorno del Ricordo delle vittime delle foibe, tutte le istituzioni politiche calabresi tengano dai loro palazzi i tricolori a mezz’asta, in segno di rispetto e di ossequio di questa immane tragedia che ha riguardato nostri fratelli e sorelle italiane”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Foto Gallery: Tutto innevato, le foto più belle del web

… ringraziamo chi ha scattato queste foto (Mariella Brosio, Dino Capria,Walter Esposito Juanito, Benedetta Mumoli e la Pro Loco di Soveria Mannelli) Chi vuole può inviarci ancora i suoi scatti che inseriremo nella pagina      

Leggi tutto »

Lamezia Terme, sulla SS 18 muore un giovane di 22 anni

Un giovane, Giovanni Gugliotta, 22enne di Montesoro, frazione di Filadelfia, è stato coinvolto, questa mattina, in un grave incidente sulla strada statale 18 che costeggia l’area industriale di Lamezia Terme. Il giovane viaggiava a bordo di una Peugeot che, per cause ancora in corso di accertamento, si è ribaltata, il…

Leggi tutto »