MediterraneiNews.it

Raid notturno nel cimitero di Nicotera, devastata una cappella

Redazione:

Raid notturno nel cimitero contro i loculi di una cappella. Un gesto sacrilego di gravità estrema e sul quale sono già incorso serrate indagini da parte dei carabinieri.

Gli ignoti vandali hanno scavalcato le mura di cinta e hanno raggiunto la zona Sud del cimitero vecchio dove, a margine del viale principale, sorge l’edificio funerario preso di mira.

Qui hanno forzato la porta e, una volta all’interno, probabilmente facendo uso di una mazza, hanno sferrato violenti colpi contro le lastre in marmo dei loculi mandando tutto in frantumi. Stesso trattamento per l’altare pure in marmo.

I protagonisti del sacrilego episodio hanno, poi, utilizzato una vernice nera per lasciare scritte di chiaro stampo minatorio tanto all’interno che all’esterno della cappella. L’accaduto non è di facile lettura. Al momento resta in piedi un interrogativo: atto vandalico o gesto intimidatorio?

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Concerto del coro polifonico “Musica Nova” del maestro Calandruccio.

Si terrà domenica 9 Aprile alle ore 19.30, presso la chiesa parrocchiale San Nicola di Comerconi (VV), il concerto spirituale per coro, organo e voce recitante, del Coro polifonico “Musica Nova”. Il concerto sarà diretto dal maestro Romolo Calandruccio, e vedrà, all’organo Donato Arcuri e la voce recitante di Dolores…

Leggi tutto »

BCC è tempo di elezioni. Si profila una sfida a due più autonomi?

Si è fatta accesa la battaglia elettorale per il rinnovo del consiglio d’amministrazione della Banca San Calogero-Maierato Bcc del Vibonese è già partita. Alla competizione in questione non mancherà di partecipare il presidente del comitato “No Fusione” Michele Maccarone, supportato da soci che si sono opposti alla fusione degli istituti di credito…

Leggi tutto »