MediterraneiNews.it

Raid notturno nel cimitero di Nicotera, devastata una cappella

Redazione:

Raid notturno nel cimitero contro i loculi di una cappella. Un gesto sacrilego di gravità estrema e sul quale sono già incorso serrate indagini da parte dei carabinieri.

Gli ignoti vandali hanno scavalcato le mura di cinta e hanno raggiunto la zona Sud del cimitero vecchio dove, a margine del viale principale, sorge l’edificio funerario preso di mira.

Qui hanno forzato la porta e, una volta all’interno, probabilmente facendo uso di una mazza, hanno sferrato violenti colpi contro le lastre in marmo dei loculi mandando tutto in frantumi. Stesso trattamento per l’altare pure in marmo.

I protagonisti del sacrilego episodio hanno, poi, utilizzato una vernice nera per lasciare scritte di chiaro stampo minatorio tanto all’interno che all’esterno della cappella. L’accaduto non è di facile lettura. Al momento resta in piedi un interrogativo: atto vandalico o gesto intimidatorio?

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Lamezia Terme, sulla SS 18 muore un giovane di 22 anni

Un giovane, Giovanni Gugliotta, 22enne di Montesoro, frazione di Filadelfia, è stato coinvolto, questa mattina, in un grave incidente sulla strada statale 18 che costeggia l’area industriale di Lamezia Terme. Il giovane viaggiava a bordo di una Peugeot che, per cause ancora in corso di accertamento, si è ribaltata, il…

Leggi tutto »

Musei calabresi, il 2017 si chiude con un incremento degli incassi dell’11%.

Anno positivo il 2017 per i musei calabresi secondo quanto si apprende dall’ultimo rapporto del ministero per i Beni culturali attività e turismo, relativo all’afflusso di turisti nei luoghi di interesse storico e archeologico. Mezzo milione di visitatori e incassi per oltre novecentomila euro – con un incremento dell’11,4% – non sono…

Leggi tutto »