MediterraneiNews.it

Tornano le regate veliche nelle acque del vibonese

Si è tenuta domenica scorsa, la prima regata della seconda manche del Campionato del Tirreno meridionale vela d’altura. Organizzata dal Circolo velico Santa Venere, la regata si è svolta nell’ambito della dodicesima edizione del Campionato italiano vela e ha visto coinvolti equipaggi provenienti anche da altre regioni.

Grande soddisfazione per la buona riuscita della kermesse velica è stata espressa dal presidente del Circolo velico Santa Venere, Gianfranco Manfrida che ha colto l’occasione per ringraziare sia la Federazione italiana vela che ha assegnato al sodalizio vibonese una tappa del campionato italiano vela – la cosidetta “Cyclops route” che prevede partenza e arrivo a Vibo Marina dopo aver raggiunto e aggirato le Isole Eolie – che gli imprenditori che hanno sostenuto in questi anni le loro attività ospitando, gratuitamente e anche per lunghi periodi, le numerose barche partecipanti ai campionati. Rotta che – va messo in evidenza – è un occasione anche per svelare le ricchezze naturalistiche del territorio.

E l’appuntamento con la vela tornerà ora con le regate in programma a marzo, ad aprile e, a conclusione del campionato, a maggio. A giugno, infine, è previsto l’arrivo a Vibo Marina degli equipaggi provenienti da Napoli a conclusione della regata delle Torri Saracene, ulteriore tappa del campionato italiano di vela “Cyclops route”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Torna in centro il mercato a Vibo marina.

Dopo Pasqua, il mercato di Vibo Marina, pur mantenendo l’appuntamento settimanale del lunedì, sarà spostato nella zona circostante alla chiesa di Maria santissima del Rosario di Pompei. Un trasferimento discusso nella  commissione consiliare, presieduta dal consigliere Filippo Lo Schiavo che prevede che i posti siano assegnati secondo il criterio dell’anzianità. Lo spostamento…

Leggi tutto »

Continua al Sistema Bibliotecario Vibonese la rassegna “Pellicole scomode” organizzato insieme ai giovani di Libera Vibo.

Il Sistema Bibliotecario Vibonese, diretto dal Prof. Gilberto Floriani, è una di quelle istituzioni che ha perfettamente compreso come la cultura sia uno degli antidoti alla criminalità. Non è quindi un caso che domani, le austere stanze del complesso Santa Chiara – nell’ambito della  rassegna denominata  “Pellicole scomode” organizzato dai giovani…

Leggi tutto »