MediterraneiNews.it

Tortora, dopo una battuta di pesca notturna, trovato morto un 19enne

Non davano notizie alle proprie famiglie da questa mattina, Giuseppe Amendolara di 29 anni e Renzo Cetraro di 19 anni che, nella serata di ieri, a bordo della loro piccola imbarcazione, erano usciti in barca per una battuta di pesca nelle acque antistanti Maratea. Di loro, però, si erano perse le tracce.

Nel primo pomeriggio di oggi l’epilogo, il corpo di Renzo Cetraro di Praia a Mare è stato ritrovato privo di vita al confine tra Basilicata e Calabria.

Il giovane era stato attivamente cercato dalle forze dell’ordine e dalla Guardia costiera di Maratea dopo che i familiari dei due avevano lanciato l’allarme.

Amendolara nativo di Tortota (Cs), secondo quanto si è appreso, è stato ritrovato intorno alle 11 grazie ad un cittadino di Praia a Mare che appresa la notizia si è aggregato ai soccorritori riuscendo a individuare il ragazzo nei pressi dell’isolotto di Santoianni a largo dell’isola di Dino appoggiato all’imbarcazione capovolta dalle onde e stremato dalla fatica. Ora si trova ricoverato in condizioni non gravi all’ospedale di Lagonegro (Potenza).

Probabilmente a causa della forte mareggiata i due avrebbero perso il controllo della barca. Immediati i soccorsi che si sono avvalsi anche di un elicottero, ma, che, purtroppo, non sono riusciti a salvare ambedue i giovani.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Cropani, arrestati 2 fratelli per aver investito con l’auto e picchiato un uomo

Hanno rispettivamente 24 e 28 anni i due fratelli arrestati e posti ai domiciliari, a Cropani, dai carabinieri della Compagnia di Sellia Marina con l’accusa di lesioni. Secondo gli investigatori, i due, nella notte, avrebbero  investito con la loro auto per futili motivi un vigile del fuoco e con l’aiuto dello…

Leggi tutto »

Dalla Svizzera in vacanza con pistola e munizioni. Arrestato dai Carabinieri a San Calogero.

Un autotrasportatore 64 enne nativo di San Calogero, ma residente in Svizzera, era in vacanza con la propria famiglia per le prossime festività pasquali quando nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione Carabinieri di San Calogero, nel corso di un servizio volto al contrasto della detenzione abusiva di armi,…

Leggi tutto »