MediterraneiNews.it

Etna, dieci persone ferite dall’esplosione di uno dei crateri – VIDEO

Sono dieci le persone che, colpiti da materiale lavico, sono rimaste ferite dall’esplosione di uno dei crateri dell’Etna. Nessuno è in gravi condizioni. Sei sono ancora negli ospedali. Tre dei pazienti sono, uno ciascuno, negli ospedali Garibaldi, Vittorio Emanuele e Cannizzaro di Catania. Gli altri tre nel pronto soccorso dell’ospedale di Acireale.

Il fenomeno conosciuto dagli esperti dell’Ingv di Catania, è avvenuto sul fronte della colata lavica, sul Belvedere dell’Etna, in territorio di Nicolosi. Secondo gli esperti, a provocare l'”esplosione freatica”, sarebbe stato il contatto tra la lava incandescente della colata dell’Etna e la neve presente a quota 2.700 metri del vulcano, in pratica, quando il magma riscalda terra provocando l’evaporazione quasi istantanea dell’acqua, con conseguente esplosione di vapore, acqua, cenere, roccia.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Ennesimo attentato nel vibonese. Spari contro un distributore di benzina.

Dopo l’attentato ai danni dell’imprenditore Castagna e quello alla ditta Satel, la delinquenza non conosce tregua d’armi nel vibonese. L’ultimo episodio – l’ennesimo in ordine di tempo – ha interessato un distributore di benzina (ubicato lungo la Strada provinciale Sp17, che collega i centri di Mesiano con Vibo Valentia) contro cui sono…

Leggi tutto »

Botte e declino…aggredita la collega giornalista Rai, Maria Grazia Mazzola

Pino Macino, da Pupari & Pupi Ancora ricordiamo la testata del mafioso Spada  contro un giornalista  ad Ostia. Ora la stessa cosa più o meno succede a Bari…ma…per l’affermata parità di genere….la vicenda s’è giocata tutta al femminile. A dare le botte è stata la moglie del mafioso Lorenzo Caldarola…

Leggi tutto »