MediterraneiNews.it

Gilda insegnanti, convegno sul tema “Maltrattamenti a scuola o scuola maltrattata”

Si svolgerà il 5 aprile, dalle 8.30 alle 13.30, ad Amantea, presso l’hotel Village Centro Congressi “La Principessa”, un convegno sul tema “Star bene a scuola 3″ dal titolo “Maltrattamenti a scuola o scuola maltrattata” promosso dalla Gilda degli insegnanti.

Introdurrà i lavori Antonino Tindiglia, coordinatore regionale Fgu Calabria, seguiranno gli interventi di Diego Bouchè dirigente Usr Calabria, Vittorio Lodolo Doria, medico esperto in Stress lavoro correlato (Slc) che si soffermerà sul tema “Tutelare la salute dei docenti per garantire l’incolumità dell’utenza e della categoria professionale”, Antonio Marziale, Garante per l’infanzia Regione Calabria, Luca Muglia, G.O. presso il Tribunale dei Minorenni di Catanzaro che parlerà di “Giustizia minorile, devianza e scuola: strumenti educativi e prassi innovative” e Gianluigi Dotti, responsabile Centro studi nazionale Gilda che tratterà “La professione docente e il disagio degli insegnanti: che fare?” le conclusioni saranno affidate a Rino Di Meglio, coordinatore nazionale Gilda, seguirà un dibattito.

Il convegno intende affrontare il tema attuale dei maltrattamenti a scuola ponendo l’attenzione sui motivi che hanno portato all’aumento dei casi di violenza.

“Una scuola che viene maltrattata – affermano gli organizzatori – non gode di buona salute e non può essere una “Buona Scuola”. Lo stress lavoro correlato, noto anche come sindrome da “bour out”, e i sempre più frequenti casi di maltrattamenti in ambito scolastico rappresentano un termometro drammaticamente significativo del disagio vissuto dagli insegnanti. Già oberati da mansioni burocratiche che ne snaturano la funzione docente e ne mortificano la professionalità, troppo spesso i docenti sono vittime anche di aggressioni e denunce alla magistratura da parte dei genitori”.

Obiettivo del convegno, giunto quest’anno alla terza edizione, sarà quello di analizzare queste tematiche e proporre possibili “terapie” di prevenzione e cure da mettere in campo.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Centro di Accoglienza Migranti a Nicotera e Limbadi. Il Comitato Civico presenta la raccolta firme in Comune e in Prefettura

Il Comitato Civico nato sull’onda del nascente Centro di accoglienza per migranti a Nicotera e in parte anche nella frazione Badia di Limbadi,  ha consegnato ai Commissari straordinari del Comune di Nicotera e al Prefetto di Vibo Valentia, un plico contenete la petizione e circa 200 firme raccolte fino ad…

Leggi tutto »

Andrea Grassi a capo della Questura di Vibo Valentia

“Spero di affinare sinergie utili con cittadinanza e istituzioni, perchè, senza retorica, noi siamo al loro servizio. Mi auguro, quindi, che la mia esperienza pregressa possa essere utile per la Questura e per i colleghi della Finanza, perchè la sinergia fra Forze di Polizia è fondamentale”. Esordisce così, Andrea Grassi, nuovo…

Leggi tutto »