MediterraneiNews.it

L’orchestra di fiati intercomunale “Tirrenium” presente al Concorso nazionale bandistico “Ama Calabria – Suoni in Aspromonte”

Successi fuori porta per l’orchestra di fiati intercomunale “Tirrenium” del presidente Mimmo Fiaschè, che ha partecipato, presso il teatro comunale “Grandinetti” di Lamezia Terme, alla 24esima edizione del Concorso nazionale bandistico “Ama Calabria – Suoni in Aspromonte”.
I settanta giovani orchestrali vibonesi molti dei quali di Nicotera, diretti dal maestro Maurizio Managò, si sono esibiti durante la famosa competizione musicale per la “categoria libera”, non per gareggiare direttamente, quindi, ma, esclusivamente, per essere giudicati e valutati dalla giuria a circa due anni dalla sua fondazione. L’esecuzione dei brani, “A Klezmer karnival” di Philip Sparke, “Honores” di Flavio Bar e “Jericho” di Bert Appermont, è stata particolarmente apprezzata da giurati pienamente soddisfatti della performance d’insieme dell’orchestra tanto che il giudizio, ampiamente positivo, prevede un roseo futuro per l’orchestra e la possibilità per i musicisti di esibirsi con un repertorio più maturo e importante.
“Siamo molto soddisfatti – afferma Fiaschè – perché dopo neanche due anni dalla nostra “nascita” avvenuta a settembre 2015 ad opera di alcuni insegnanti di strumento delle scuole Secondarie di I grado in collaborazione con altri giovani strumentisti provenienti da esperienze musicali diverse, siamo aumentati numericamente, ma, soprattutto, perché siamo cresciuti musicalmente parlando”.
Nata con l’obiettivo di far approfondire le conoscenze musicali degli allievi, attuando una crescita culturale degli stessi, nonché, uno sviluppo sociale del territorio, l’orchestra “Tirrenium” è composta da giovani orchestrali provenienti da una zona geografica ben definita che dalle Serre calabresi si estende fino alla “costa degli Dei”. Musicisti, quindi, provenienti da diversi comuni del Vibonese, Nicotera, Limbadi, San Calogero, Rombiolo, Zaccanopoli, Zungri, Zambrone, Spilinga, Parghelia, Pannaconi, Vibo Valentia e Serra San Bruno. Inoltre, l’orchestra di fiati è accreditata presso il conservatorio “Torrefranca” di Vibo Valentia che patrocina tutti i suoi concerti.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Comune: le rivendicazioni di “Vibo Civica”.

Il Gruppo consiliare “Vibo civica” in una nota diffusa dal capogruppo Mariarosaria La Grotta – gruppo che fa riferimento al consigliere regionale Vincenzo Pasqua – ha espresso i propri ringraziamenti al primo cittadino Elio Costa per aver ribadito ancora una volta in maniera chiara e univoca “la centralità del nuovo gruppo…

Leggi tutto »

Al Sistema Bibliotecario Vibonese un corso di avvicinamento al computer.

A partire dal 6 febbraio e fino al 30 aprile, al Sistema Bibliotecario Vibonese – polo culturale d’eccellenza diretto dal prof. Gilberto Floriani – si terrà un interessante corso di informatica. Un corso base dedicato a chi si affaccia per la prima volta al mondo dei computer e pensato per…

Leggi tutto »