MediterraneiNews.it

La città si appresta ad onorare i morti della tragedia del Moby Prince

Sono passati ventisei anni dalla tragedia del Moby Prince ma la città di Pizzo calabro non dimentica i suoi morti – Rocco Averta, Antonio Avolio, Francesco Antonio Esposito e Giulio Timpano – si trovavano a bordo del traghetto in questione per lavoro.

Così dopodomani 10 aprile il Comune onorerà la memoria di quei concittadini con una cerimonia che vedra, dapprima la celebrazione di una messa di suffragio nel duomo di San Giorgio, alle ore 19.00, che sarà celebrata dal parroco don Pasquale Rosano, e dopo la deposizione di una corona di fiori da parte del sindaco Gianluca Callipo, dinnanzi alla targa commemorativa presente in piazzetta Padiglione, realizzata dall’artista Antonio La Gamba, ed inagurata lo scorso anno.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Pizzo, domani altri due importanti eventi culturali.

Due importanti appuntamenti culturali domani a Pizzo calabro, città che negli ultimi anni si sta contraddistinguendo per un animato dibattito culturale. Il primo evento – patrocinato dal comune di Pizzo e dall’associazione G. Murat onlus e intitolato “la passione è donna” – sarà la presentazione del libro sulla cantante Dalidà….

Leggi tutto »

Il sindaco Callipo si schiera con i marittimi in vista della mobilitazione nazionale: «Lavoro a rischio»

Ci sono questioni legate al comparto marittimo la cui conoscenza sfugge alla maggioranza dei cittadini, ma che in realtà territoriali specifiche, come Pizzo, assumono una rilevanza enorme per centinaia di lavoratori e le loro famiglie». Così il sindaco Gianluca Callipo ha voluto sottolineare la condivisione degli obiettivi alla base della…

Leggi tutto »