MediterraneiNews.it

Nuovo atto vandalico in città, alla villetta vicino la Cattedrale.

La scia degli atti vandalici che hanno colpito negli ultimi anni la nostra città si arricchisce purtroppo di un nuovo vergognoso capitolo.

Questa notte infatti, ignoti, hanno preso di mira la bellissima villetta comunale – una delle due sole aree verdi esistenti a Nicotera centro – posta vicino alla Chiesa Cattedrale dove hanno rotto uno dei due vasi posti all’ingresso e parte del basamento che lo sorreggeva.

Un ulteriore riprova di come il territorio – sopratutto nelle ore notturne – sia preda di individui senza scrupoli e di come sia ormai inderogabile avere un impianto di videosorveglianza in città, come c’è in ormai quasi tutti i centri urbani.

La villetta comunale – da tutti conosciuta e apprezzata come luogo di sosta e oasi di tranquillità nel pieno centro storico cittadino era stata fino a questo momento risparmiata. Anni fa era stata comunque già presa di mira dai vandali, quando degli ignoti avevano appiccato fuoco a una casetta in legno collocata lì per far giocare i bambini.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Nicotera: il comune approva il regolamento per la definizione agevolata delle controversie esistenti in materia di tributi.

La commissione straordinaria che amministra attualmente il comune di Nicotera ha emanato un pubblico avviso in data 14 settembre per informare la popolazione dell’avvenuta approvazione di regolamento per la definizione agevolata delle controversie esistenti in materia di tributi. Oggetto della definizione agevolata sono le controversie pendenti, in ogni stato e…

Leggi tutto »

Nuovi incarichi alla Questura di Vibo valentia.

Il commissario capo Antonio Lanciano, in forze alla Questura vibonese dal gennaio 2012 –  già funzionario addetto alla Squadra mobile, poi dirigente dell’ufficio Prevenzione generale e Soccorso pubblico e quindi del Commissariato di Serra San Bruno – è stato chiamato ad assumere la direzione della Digos. Cambio della guardia anche alla vice…

Leggi tutto »