MediterraneiNews.it

Un auto e in furgone in fiamme nella notte a Fabrizia.

La catena di incendi di autovetture che ha colpito il vibonese si arricchisce purtroppo di altri due inquietanti episodi.

Questa volta i tristi fatti sono accadurti a Fabrizia, piccolo paesino delle Serre calabresi, dove, la scorsa notte un furgone ed un’automobile sono andati in fumo.

Sul posto, per domare il rogo, si sono prontamente recati  i vigili del fuoco di Serra San Bruno e ovviamente anche i carabinieri della Stazione di Fabrizia diretti dal comandante Giuseppe Pelaia. 

Al momento l’ipotesi più accreditata, è che il rogo sia di origine dolosa ma le indagini sono ancora in corso. I due mezzi appartenevano a Salvatore Mamone, titolare di una ditta di impiantistica, figlio del consigliere comunale Pietro Mamone.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Pizzoni: isola ecologica posta sotto sequestro.

Con un post pubblicato sui social network il sindaco di Pizzoni, piccolo centro urbano dell’Alto Mesima, Tiziana De Nardo, ha reso noto che ieri “in seguito a un sopralluogo da parte dei Carabinieri della Procura si è posta sotto Sequestro Preventivo l’area dell’Isola Ecologica”. “La contestazione – ha scritto il…

Leggi tutto »

Spiati. Sviluppi sui due Occhionero.

Editoriale – La procura di Roma ha arrestato due fratelli, Giulio e Francesca Maria Occhionero, con le accuse di “procacciamento di notizie concernenti la sicurezza dello Stato, accesso abusivo a sistema informatico e intercettazione illecita di comunicazioni informatiche”. Gli investigatori del CNAIPIC della Polizia Postale hanno trovato nomi importanti, dal…

Leggi tutto »