MediterraneiNews.it

Un auto e in furgone in fiamme nella notte a Fabrizia.

La catena di incendi di autovetture che ha colpito il vibonese si arricchisce purtroppo di altri due inquietanti episodi.

Questa volta i tristi fatti sono accadurti a Fabrizia, piccolo paesino delle Serre calabresi, dove, la scorsa notte un furgone ed un’automobile sono andati in fumo.

Sul posto, per domare il rogo, si sono prontamente recati  i vigili del fuoco di Serra San Bruno e ovviamente anche i carabinieri della Stazione di Fabrizia diretti dal comandante Giuseppe Pelaia. 

Al momento l’ipotesi più accreditata, è che il rogo sia di origine dolosa ma le indagini sono ancora in corso. I due mezzi appartenevano a Salvatore Mamone, titolare di una ditta di impiantistica, figlio del consigliere comunale Pietro Mamone.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Cassano all’Ionio (CS), truffa aggravata per il conseguimento di contributi agricoli. Indagato un intero nucleo familiare

I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Sibari, in esecuzione di un provvedimento di sequestro finalizzato alla confisca anche per equivalente, emesso dal Gip presso il Tribunale di Castrovillari, su richiesta della Procura della Repubblica guidata dal Procuratore Eugenio Facciolla, hanno sottoposto a sequestro beni e disponibilità finanziarie, nei confronti di…

Leggi tutto »

Spari nella notte a Rombiolo.

Ancora un atto delinquenziale nel vibonese questa volta a Rombiolo – centro di 4800 abitanti sull’altopiano del Poro – dove nella notte sono stati sparati alcuni colpi di arma da fuoco contro l’autovettura di G.C. 45 anni, parcheggiata in via  Togliatti. Sul posto si sono recati i carabinieri della locale Stazione diretti…

Leggi tutto »