MediterraneiNews.it

Cessaniti: un arresto per incendio doloso.

Continua la lotta delle forze dell’ordine contro la piaga degli incendi dolosi che hanno devastato in queste settimane intere porzioni del territorio vibonese.

I carabinieri della Stazione di Cessaniti – mentre erano in pattugliamnto lungo la strada provinciale Cesaniti-Pannaconi, hanno arrestato un 58enne del luogo per incendio boschivo sorpreso con un attrezzo in mano teso a dsitribuire delle sterpaglie sul terreno per alimentare un incendio che aveva già interessato quell’area. L’incendio in questione è stato poi spento dagli stessi carabinieri.

L’arrestato è stato tradotto nella propria abitazione ai domiciliari in attesa della direttissima.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

tribunale nuovo vibo

Vibo: uomo armato di pistola sportiva a gas tenta di entrare nel Tribunale.

Sono stati gli  agenti di due istituti di vigilanza, grazie al metal detector, a bloccare l’acceso al Tribunale di Vibo valentia di un uomo – un 60enne di di Pizzoni – che aveva con sè una pistola a gas L’uomo avrebbe detto che avrebbe portato con sè l’arma per legittima…

Leggi tutto »

Gizzeria, auto si schianta contro un albero

Incidente mortale, nel primo pomeriggio, in contrada Mortilla a Gizzeria Lido. Un’Alfa Romeo con a bordo due persone è sbandata e, dopo essersi ribaltata, è finita fuori strada e si è schiantata contro un albero. Una persona O.R. di 23 anni è morta sul colpo, l’altra, A.A. di 20 anni,…

Leggi tutto »