MediterraneiNews.it

Cessaniti: un arresto per incendio doloso.

Continua la lotta delle forze dell’ordine contro la piaga degli incendi dolosi che hanno devastato in queste settimane intere porzioni del territorio vibonese.

I carabinieri della Stazione di Cessaniti – mentre erano in pattugliamnto lungo la strada provinciale Cesaniti-Pannaconi, hanno arrestato un 58enne del luogo per incendio boschivo sorpreso con un attrezzo in mano teso a dsitribuire delle sterpaglie sul terreno per alimentare un incendio che aveva già interessato quell’area. L’incendio in questione è stato poi spento dagli stessi carabinieri.

L’arrestato è stato tradotto nella propria abitazione ai domiciliari in attesa della direttissima.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Utero in affitto – Gandolfini: “Corte europea dice che gli Stati possono vietare utero in affitto. Ora sia bandito a livello internazionale”

“La sentenza della Corte europea dei diritti umani sul caso Paradiso Campanelli contro Italia ha ribadito che i bambini non possono essere comprati e che uno Stato ha tutto il diritto di vietare e perseguire la barbara pratica dell’utero in affitto”. Così Massimo Gandolfini, presidente del Comitato difendiamo i nostri figli…

Leggi tutto »

Nicotera: sequestrata piantagione di marijuana.

Un altro colpo messo a segno dalle forze dell’ordine nel vibonese nell’ambito della guerra di contrasto alla produzione e allo smercio di stupefacenti. Nella serata di ieri infatti a Nicotera – centro turistico costiero del vibonese –  i carabinieri delle Stazioni di Nicotera e Nicotera Marina, nell’ambito di un predisposto…

Leggi tutto »