MediterraneiNews.it

Cessaniti: un arresto per incendio doloso.

Continua la lotta delle forze dell’ordine contro la piaga degli incendi dolosi che hanno devastato in queste settimane intere porzioni del territorio vibonese.

I carabinieri della Stazione di Cessaniti – mentre erano in pattugliamnto lungo la strada provinciale Cesaniti-Pannaconi, hanno arrestato un 58enne del luogo per incendio boschivo sorpreso con un attrezzo in mano teso a dsitribuire delle sterpaglie sul terreno per alimentare un incendio che aveva già interessato quell’area. L’incendio in questione è stato poi spento dagli stessi carabinieri.

L’arrestato è stato tradotto nella propria abitazione ai domiciliari in attesa della direttissima.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Paravati di Mileto: incendiata l’autovettura di un operaio.

Salgono a 42 dall’inizio dell’anno gli incendi di auto e mezzi a Vibo e nel Vibonese. L’ultimo episodio si è verificato a Paravati di Mileto dove nella notte è stata data alle fiamme l’auto di un operaio, un 50enne del luogo. Sul posto sono prontamente intervenuti sia i vigili del…

Leggi tutto »

Vibo: busta con proiettile recapitata ad un noto avvocato vibonese.

La vicenda che ruota attorno all’acquisto del 501 Hotel si è arricchita di un avvenimento dal sapore davvero molto sgradevole e minaccioso. Una busta infatti, contenente un proiettile di pistola e un depliant dell’albergo in questione è stata infatti recapitata all’avvocato Marco Talarico. Il noto professionista vibonese è infatti il legale della…

Leggi tutto »