MediterraneiNews.it

Sciopero della fame del Sindaco di Chiaravalle Centrale, per la Casa della Salute.

“Ancora una volta il presidente Oliverio non da risposte alle richieste del cittadino.” Questo l’amaro sfogo di Alex Truglia, presidente del movimento “Calabria Attiva”, dimostrando così, anche in questa vicenda, la sua attenzione alle problematiche dei cittadini.
Alex Truglia si è recato personalmente dal sindaco di Chiaravalle per dimostrare vicinanza e solidarietà per la estrema protesta del sindaco, costretto a ricorrere allo sciopero della fame, atteso il silenzio del presidente della Regione Mario Oliverio. Il sindaco Mimmo Donato, ha iniziato da otto giorni, un sit-in di protesta presso l’ospedale di Chiaravalle, per chiedere la realizzazione del progetto “Casa della Salute” definito a suo tempo  dalla stessa amministrazione regionale, “progetto pilota”.  Lo sciopero della fame del Sindaco ha prodotto i suoi frutti. Difatti è riuscito ad ottenere la delibera regionale nr 802 del 2/10/2017 dove in essa, si descrive e si attua finalmente, lo studio di fattibilità presentato il 12/07/2017.

Alex Truglia, tramite Calabria Attiva, rivolge un appello al presidente della Regione Mario Oliverio, affinché dia risposte immediate alla sanità del territorio perché non è solo Chiaravalle ma anche Lamezia, a rimanere ancora priva di una risposta sul destino della sanità cittadina, chiosando: “Caro presidente deve dare una riposta ai suoi cittadini su quello che chiedono e si ricordi che la politica e’ al servizio del cittadino e non il cittadino  al servizio del politico. Direi che questa amministrazione ha fallito su molte promesse fatte ai cittadini: Sanità, Sociale, Turismo, Trasporti, Attività produttive, Ambiente.”

(In foto: Alex Truglia Presidente di calabria Attiva e il Sindaco di Chiaravalle C.le, Mimmo Donato)

 

 

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Prorogato al 31 dicembre 2018 il Piano Casa della Calabria.

Nuove misure sulla salvaguardia della sicurezza e della qualità dell’edificato in Calabria dopo che la giunta regionale, nei giorni scorsi ha approvato una legge ad hoc che – tra le altre cose – proroga al 31 dicembre 2018 il cosidetto “Piano casa”. Ne ha dato notizia il Presidente della Regione Mario…

Leggi tutto »

Catanzaro: la presentazione del progetto “Il futuro è di seta”.

C’erano proprio tutti stamattina a Catanzaro, al centro della città, in uno dei siti di archeologia industriale urbana meglio recuperati della Calabria, l’ex stazione della funicolare entrata in servizio nel 1910 e dismessa negli anni ’50. Il Club Unesco di Catanzaro, quello di Tropea, il Comune, la Soprintendenza Beni Archeologici…

Leggi tutto »