MediterraneiNews.it

MediterraneiNews.it

Ma va? Ci voleva la zingara? Le mani della ‘ndrangheta sul depuratore e termovalorizzatore di Gioia Tauro.

Pino Macino, da Pupari & Pupi

Era nell’aria da tempo. Ora  La Procura distrettuale ci dice che sul termovalorizzatore e sull’impianto  di depurazione di Gioia Tauro c’erano e ci sono le lunghe mani della ndrangheta. Ma va? Ci voleva la zingara ? i rifiuti sono cosa loro da sempre. E la carne venduta si trova ad ogni angolo  ….i soldi profumano sempre. Puoi anche far finta di non sapere…tanto tutto è silenzio. Ma alla fine ci arrivi . Ma dietro questi affari non c’erano solo i loro guadagni…c’erano e ci sono le nostre vite…il nostro diritto alla salute…il nostro diritto ad un ambiente  rispettato.C’era rimasto solo quello….e Profazio nelle piazze cantava ” qui si campa d’aria”….a consolatoria conclusione sulle nostre sconfitte. Ora ci hanno tolto pure quella….ed ancora continueremo a far finta di niente. Ci sono i responsabili. Ed i complici pure.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Sequestrata una tonnellata di gasolio di provenienza illecita.

I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Vibo Valentia hanno sottoposto a controllo numerosi mezzi di trasporto. Hanno così scoperto che alcuni di questi trasportavano un quantitativo superiore, per un surplus pari a circa 1 tonnellata, rispetto a quello che avrebbero dovuto movimentare sulla base del relativo Documento…

Leggi tutto »

Dopo Casali del Manco parte l’iter per la fusione di Cosenza con Rende.

Dopo il recente voto del consiglio regionale sulla fusione dei cinque comuni della Pre Sila cosentina e l’annunciato referendum per la fusione dei centri di Corigliano e Rossano, ieri, ha muoversi è stato il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto che ha annunciato “Una firma importante che resterà nella storia” si…

Leggi tutto »