MediterraneiNews.it

San Gregorio D’Ippona: colpi di arma da fuoco contro l’abitazione del comandante della Polizia municipale di Nicotera.

Nuovo inquietante episodio delinquenziale nel vibonese. Questa volta, ad essere preso di mira, è stato il comandante della polizia municipale di Nicotera, Gregorio Melidoni.

Stanotte infatti, diversi  colpi d’arma da fuoco, sono stati esplosi all’indirizzo dell’abitazione del comandante a Zammarò, frazione del comune di San Gregorio d’Ippona.

Sul posto, si sono prontamente recati i carabinieri  della Stazione di San Gregorio d’Ippona per avviare le indagini, congiuntamente ai loro colleghi della Stazione di Nicotera.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Vibo marina: una lite genera una sparatoria.

Scene veramente da film western quelle che si viste ieri sera a Vibo marina. E solo il caso ha voluto che non ci scappase il morto. Il fatto è accaduto intorno alle a via delle Industrie quando un pregiudicato cinquantenne – Luciamo Macrì – si è affacciato al balcone della sua abitazione…

Leggi tutto »

Rocca di Neto (KR), rinvenuto in abitazione un bambino nato morto

Nel corso della notte, i carabinieri della  Stazione di Rocca di Neto sono intervenuti presso l’abitazione di una giovane donna rumena di 23 anni che poco prima aveva partorito, ma il bambino sarebbe nato morto.  La segnalazione è pervenuta ai militari dell’Arma dal pronto soccorso di Crotone dove si era…

Leggi tutto »