MediterraneiNews.it

San Gregorio D’Ippona: colpi di arma da fuoco contro l’abitazione del comandante della Polizia municipale di Nicotera.

Nuovo inquietante episodio delinquenziale nel vibonese. Questa volta, ad essere preso di mira, è stato il comandante della polizia municipale di Nicotera, Gregorio Melidoni.

Stanotte infatti, diversi  colpi d’arma da fuoco, sono stati esplosi all’indirizzo dell’abitazione del comandante a Zammarò, frazione del comune di San Gregorio d’Ippona.

Sul posto, si sono prontamente recati i carabinieri  della Stazione di San Gregorio d’Ippona per avviare le indagini, congiuntamente ai loro colleghi della Stazione di Nicotera.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Messaggio intimidatorio alla ditta “Cooper Poro edile”.

Una bottiglia con del liquido infiammabile è stata ritrovata nello spazio attrezzato alla raccolta differenziata, attualmente in fase di realizzazione, vicino l’ingresso principale del cimitero comunale della frazione Paravati. Un “messaggio” – e non certo il primo purtroppo – indirizzato alla ditta “Cooper Poro edile”, azienda con sede a Rombiolo e operante…

Leggi tutto »

Cosenza, scoperto lido balneare abusivo ricavato nell’alveo del torrente Coserie

I Finanzieri della Compagnia di Rossano, nell’ambito di mirate attività di controllo del territorio, hanno scoperto e posto sotto sequestro un’area ampia, circa 3mila metri quadrati, insistente nell’alveo del torrente Coserie, in agro di Cropalati (CS), dove un soggetto aveva realizzato un vero e proprio stabilimento balneare abusivo. I Finanzieri,…

Leggi tutto »