MediterraneiNews.it

San Gregorio D’Ippona: colpi di arma da fuoco contro l’abitazione del comandante della Polizia municipale di Nicotera.

Nuovo inquietante episodio delinquenziale nel vibonese. Questa volta, ad essere preso di mira, è stato il comandante della polizia municipale di Nicotera, Gregorio Melidoni.

Stanotte infatti, diversi  colpi d’arma da fuoco, sono stati esplosi all’indirizzo dell’abitazione del comandante a Zammarò, frazione del comune di San Gregorio d’Ippona.

Sul posto, si sono prontamente recati i carabinieri  della Stazione di San Gregorio d’Ippona per avviare le indagini, congiuntamente ai loro colleghi della Stazione di Nicotera.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Cosenza, ennesimo dramma familiare, figlio tenta di uccidere la madre

Valentino Amendola, 37 anni, ha tentato di uccidere, questa stanotte, la madre Elisa Amendola, 65 anni. Il fatto è accaduto nel centro di Cosenza, in via Panebianco, nell’appartamento dove i due vivono. L’uomo, dopo un litigio per futili motivi, avrebbe prima picchiato selvaggiamente la donna, poi, le ha tagliato la…

Leggi tutto »

Nicotera, i Carabinieri sequestrano in un’abitazione un pitone reale adulto

Rinvenuta dai militari della locale Stazione dei Carabinieri, all’interno di una abitazione del quartiere “Borgo”, una teca con al suo interno un pitone reale adulto di circa 150 centimetri “ospitato” da una casalinga di 35 anni del posto. La repellente scoperta sarebbe stata effettuata da parte dei Carabinieri in modo…

Leggi tutto »