MediterraneiNews.it

Crotonese, i Carabinieri svolgono un servizio straordinario di prevenzione generale

I Carabinieri delle Compagnie di Crotone, Cirò Marina e Petilia Policastro, con l’ausilio di personale dello Squadrone eliportato “Cacciatori di Calabria”, hanno svolto un servizio straordinario di prevenzione generale nell’ambito di tutta la provincia di Crotone procedendo al controllo di 615 persone e 478 veicoli, seguito da perquisizioni personali, veicolari e domiciliari.

L’attività ha consentito di denunciare, alla competente Autorità Giudiziaria, complessivamente sei persone responsabili distintamente, a vario titolo, dei reati di guida in stato di ebbrezza, divieto di gareggiare in velocità con veicoli a motore, ricettazione, violazione degli obblighi derivanti dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale. 

I Carabinieri hanno sequestrato, a carico di ignoti, 30 grammi di marijuana che erano stati nascosti a Mesoraca e, a seguito di rastrellamento dell’argine del fiume Esaro, hanno rinvenuto, occultati tra la fitta vegetazione, 5 grammi di cocaina e 42 cartucce di armi vario calibro.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Rissa sul lungomare di Pizzo, i carabinieri denunciano 4 persone

I Carabinieri della locale Stazione sono stati inviati dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale di Vibo Valentia sul lungomare del paese, presso un locale notturno in quanto era in corso una violenta rissa. All’arrivo delle pattuglie il trambusto era già terminato ma si è rivelato molto utile per ricostruire quanto…

Leggi tutto »

Intelligence e lodo Moro all’Unical. Rivelazioni inedite

RENDE (13.5.2017) – “Moro è stato rapito e ucciso da persone che l’hanno confessato”. È l’introduzione dell’intervento di Ciriaco De Mita, segretario della DC e Presidente del Consiglio negli anni Ottanta, in occasione del convegno “Aldo Moro e l’Intelligence. Il senso dello Stato e le responsabilità del potere” che si…

Leggi tutto »