MediterraneiNews.it

Nicotera, a dicembre sarà inaugurato il palazzetto dello sport

Sarà inaugurato a dicembre il palazzetto dello sport realizzato nella frazione Badia. Ad annunciarlo i commissari straordinari posti alla guida di palazzo Convento, Adolfo Valente e Nicola Auricchio. La struttura, già collaudata, sarà temporaneamente affidata alla Volley club Nicotera, società che da 35 anni di sport agonistico svolto nella piccola palestra del Liceo nicoterese vedrà realizzarsi un sogno. In questi giorni, infatti, dirigenti della società pallavolistica e commissari prefettizi si sono incontrati per confrontarsi sull’uso della struttura.

“Sembra che si siano finalmente schiarite le ombre – affermano i dirigenti –. Dopo l’incontro dell’altro giorno vi è grande soddisfazione nell’ambiente del volley nicoterese in quanto si va profilando un affidamento temporaneo della struttura alla nostra società nel mentre che vengano espletate tutte le formalità per quanto concerne l’affidamento vero e proprio del palazzetto. Questo ci permetterà di poter disporre di un campo adeguato per gli allenamenti e le gare. Dopo 35 anni forse si realizza il sogno di poter finalmente dotare la nostra cittadina di un impianto degno di questo nome, la palestra del Liceo classico, infatti, ha permesso in tutti questi anni agli appassionati di volley di poter partecipare ai vari campionati sia regionali che provinciali, ma, adesso, con i nuovi  regolamenti,  non era più adeguata. Fino ad oggi si è andati avanti con deroghe concesse dalla Fipav, ora ciò non è più possibile, per questo abbiamo dovuto rinunciare a partecipare ai campionati regionali”.

I lavori per la realizzazione del campo polivalente sono stati avviati a giugno del 2016 preceduti, come spesso capita, da un lungo iter burocratico e da numerosi cavilli amministrativi che si sono susseguiti negli anni e che hanno bloccato più volte la lunga trafila. Nello specifico il progetto che rientra nel Pon sicurezza “Io gioco legale”, è stato finanziato dal Ministero dell’interno che ha stanziato per l’impianto circa 500mila euro. E’ stato realizzato, perciò, un palazzetto polifunzionale coperto con, al suo interno, campo da gioco per pallavolo e basket di circa 50 metri di lunghezza e 20 di larghezza. Ci sarebbe, però, ancora da completare l’allestimento sia interno, con rete, tabelloni, panchine, spogliatoi per squadre e arbitri, docce, insomma tutte le attrezzature e servizi necessari per espletare l’attività sportiva, che le rifiniture esterne. Nicotera dopo anni di illusioni e promesse mai concretizzate finalmente avrà il suo spazio di aggregazione sociale all’interno del quale gli sportivi potranno vivere magici momenti in una struttura costruita appositamente per loro. Inoltre, per rimpinguare le casse comunali al fine di migliorare ulteriormente la struttura, l’Ente potrebbe partecipare al bando a fondo perduto che dovrebbe essere pubblicato fra qualche tempo da parte del Coni.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Gli studenti dell’Iti “Achille Russo” scoprono il gusto del progettare

 Con l’anno scolastico che s’appresta a chiudere battenti, gli alunni del Biennio dell’Istituto tecnico industriale “Achille Russo” hanno portato a compimento un interessante progetto didattico di Fisica che ha messo alla prova le loro conoscenze teoriche e pratiche. Sotto l’attenta guida del prof. Francesco Albino e col coinvolgimento dei docenti…

Leggi tutto »

Viaggio nei quartieri/2 – Il Baglio.

Il quartiere cittadino detto comunemente Baglio prende il suo nome dal cosidetto “balivo”, cioè quel funzionario, introddoto nell’Italia meridionale, al tempo dei Normanni, che risiedeva proprio in questa zona della città, e che, nominato e stipendiato dal re, aveva prerogative, amministrative, giudiziarie e finanziarie e spesso anche militari. Il Baglio…

Leggi tutto »