MediterraneiNews.it

In-Cateno. Arrestato.

Pino Macino, da Pupari e Pupi

Cateno – nomen homen – è stato arrestato. Non ha fatto in tempo a diventare deputato del Parlamentino siciliano….che gli hanno messo le manette….le catene si diceva una volta. Associazione a delinquere finalizzata all’evasione fiscale….roba che in Cina ti fucilano ma che dalle nostre parti è considerata solitamente un vanto per chi ci riesce. Cateno De Luca era il deputatino che assicurava la maggioranza al povero Musumeci…che sempre giura e ribadisce che di impresentabili nelle sue liste non ce ne erano e non ce ne sono. Dunque a sua insaputa…che continua ad essere uno sport nazionale assai praticato. E poi mi dite che sbaglio quando parlo di Eterno Ritorno.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Anche a Nicotera vince il No

Il 49,13% (2.469 elettori su 5.025) dei votanti sceglie il No. 714 i Si (29,27%) e 1.725 (70.73%) i NO (Fonte: Ministero dell’Interno)

Leggi tutto »

Casali del Manco: al via l’iter per la fusione.

Dopo la celebrazione del referendum, il consiglio regionale, ha approvato stasera la legge istitutiva del nuovo municipio della presila cosentina – denominato Casali del Manco – che accorperà in un unico soggetto istituzionale i cinque comuni di Pedace, Serra Pedace, Casole Bruzio, Trenta e Spezzano Piccolo. Ma i dubbi permangono e…

Leggi tutto »