MediterraneiNews.it

In-Cateno. Arrestato.

Pino Macino, da Pupari e Pupi

Cateno – nomen homen – è stato arrestato. Non ha fatto in tempo a diventare deputato del Parlamentino siciliano….che gli hanno messo le manette….le catene si diceva una volta. Associazione a delinquere finalizzata all’evasione fiscale….roba che in Cina ti fucilano ma che dalle nostre parti è considerata solitamente un vanto per chi ci riesce. Cateno De Luca era il deputatino che assicurava la maggioranza al povero Musumeci…che sempre giura e ribadisce che di impresentabili nelle sue liste non ce ne erano e non ce ne sono. Dunque a sua insaputa…che continua ad essere uno sport nazionale assai praticato. E poi mi dite che sbaglio quando parlo di Eterno Ritorno.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Riunione del consiglio regionale della Calabria.

Si è riunito ieri il consiglio regionale della Calabria. Una seduta tranquilla nella quale sono tati affrontati numerosi temi, e rinviati altri. Ma andiamo con ordine. Sul fronte politico si registra l’ingresso in consiglio del consigliere Mario Magno che sostituisce Nazzareno Salerno. Secondo alcune indiscrezioni Magno però – che è…

Leggi tutto »

Italia, scenario politico: Fake News, Matteo Renzi, Silvio Berlusconi.

Fake news: L’allarme sollevato sulle fake news è pronto a produrre i primi effetti. Luigi Zanda (Pd) depositerà nelle prossime ore in Senato una legge per combattere le bufale, il cui impianto prenderà ispirazione dalla versione tedesca recentemente approvata. L’obiettivo è di responsabilizzare i social network più grandi nel controllo…

Leggi tutto »