MediterraneiNews.it

Spartizioni in Medio Oriente…

Pino Macino, da Pupari & Pupi

Putin e Donaldone si sono incontrati in Vietnam ed hanno parlato della situazione Siriana ed Irachena. Presa la decisione di farla finita con l’ISIS. Molto bene. Ma quella Regione sarà ancora a lungo un Inferno. L’hanno inventato gli Americani, con l’appoggio di padroni del petrolio consenzienti .La soluzione dei guai l’ha trovata il decisionismo di Putin…ma intanto si sono rafforzate forze  prima inesistenti: un esercito sciita…un esercito Curdo. Eserciti veri ed anche motivati da nazionalismi veri e storicamente attestati..Il pericolo lo avvertirà soprattutto Israele. E la Pace non ci sarà. Israele ha interesse a fondare la sua sicurezza sulla tensione. Succede da sessant’anni, inutile girarci ancora. Solo che ora il terrorismo – che è figlio legittimo del massacro dei popoli del Medio Oriente – attenta alla tranquillità delle terre dei Pupari. E durerà a lungo….perchè lunghissime saranno le conseguenze del volere comandare nella casa degli altri.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Natale ad Aleppo, gioia nel quartiere cristiano. La verità che, forse, non piace a molti.

Fonte: La bussola Quotidiana, di Giorgio Bernardelli 25-12-2016  Un albero di Natale alto tredici metri, con luci e decorazioni, nel quartiere di Azizieh. Il segno della festa proprio là dove fino a poche settimane fa cadevano i razzi sparati da Aleppo Est, la parte della città che la vulgata mediatica per…

Leggi tutto »

Nuova provocazione della Corea del Nord.

Nel corso di una conferenza stampa congiunta organizzata in fretta, Stati Uniti e Giappone hanno condannato l’ennesima provocazione della Corea del Nord che ha lanciato un missile balistico a medio raggio con una portata compreso tra i 3.000 e i 5.500 chilometri. Il missile ha coperto una distanza di 500 chilometri…

Leggi tutto »