MediterraneiNews.it

Rapporto Rae 2016: Calabria, +26.8% di raccolta dei rifiuti da apparecchiature elettriche.

La Regione Calabria nel 2016 prosegue l’andamento positivo avviato nell’anno precedente, con una raccolta complessiva di 6.892.408 kg di RAEE equivalente a un incremento percentuale del 26,80%. Un risultato superiore alla media nazionale e del Sud Italia.

Lo si apprende dal Rapporto Rae – Ritiro e trattamento dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche in Italia 2016.

Questo risultato – si legge nel rapporto – è molto incoraggiante se si considerano gli scarsi dati degli anni precedenti e può essere interpretato come il frutto di un aumento della sensibilizzazione alla diffusione delle buone pratiche di raccolta. Risulta in aumento anche la media di raccolta pro capite, che sale da 2,75 kg a 3,50 kg per abitante, rimanendo comunque ancora lontana dalla media nazionale.

Nel corso del 2016 – si legge ancora – si conferma il trend di crescita dei Centri di Raccolta, che passano da 90 a 110 strutture, di cui 68 aperte dalla Distribuzione; completano il quadro 2 Altri Centri. In media sono presenti 6 CdR ogni 100.000 abitanti, un dato ancora sottostimato rispetto alle necessità della popolazione della Regione Calabria.

Dall’analisi delle province, Reggio Calabria si conferma saldamente al primo posto per quantitativi assoluti di RAEE con 4.135.314 kg raccolti, distanziando in modo significativo le altre province. Nel 2016 Cosenza supera il traguardo di 1 milione di kg di apparecchiature elettriche, mentre va segnalato il buon incremento di Catanzaro e Vibo Valentia. Crotone registra ancora risultati molto deludenti, addirittura in calo del 5,77% rispetto al 2015.

La classifica dei 5 Raggruppamenti è guidata da R1 (Freddo e Clima) con il 38% del totale, a cui segue il 31% di R2 (Grandi Bianchi). Piuttosto scarsa la raccolta di R3 (Tv e Monitor), R4 (Piccoli Elettrodomestici) e R5 (Sorgenti Luminose), rispettivamente al 20%, 11% e 0,2%.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

La Calabria tra le quattro regioni italiane più colpite dall’influenza.

Gennaio, è noto, è il mese in cui si registra il picco dell’influenza stagionale che colpisce in modo particolare i bambini sotto i 5 anni e gli anziani. Ebbene, secondo quanto riportato oggi dall’Ansa in una nota, la nostra regione è tra le prime cinque regioni italiane più colpite dall’influenza….

Leggi tutto »

Meteo, domani alcune scuole chiuse in provincia di Catanzaro, Reggio, Crotone e Vibo Valentia. Elenco scuole

La protezione civile regionale della Calabria ha esteso l’allerta meteo rossa a tutta la giornata di domani, 23 gennaio, per l’intera provincia di Reggio Calabria, l’area ionica della province di Catanzaro e Crotone. L’allerta meteo diramato dal Dipartimento nazionale della Protezione civile per la parte meridionale della Calabria e per…

Leggi tutto »