MediterraneiNews.it

Il Consiglio dei ministri commissaria tre discariche abusive in Calabria.

Sono ben ventidue – che vanno ad aggiungersi ad altre 51 – le discariche abusive che sono state commissariate dal Consiglio dei ministri su proposta del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, discariche per le quali, da tempo, erano scaduti i termini delle diffide europee.

Le discariche in questione sono collocate in sei regioni italiane – Abruzzo, Campania, Calabria, Molise, Sicilia e Veneto.

Per quanto riguarda la nostra regione, le discariche commissariate sono tre: Colle Frantantonio a Colosimi (Cosenza), Carrà ad Acquaro (Vibo Valentia) e Malderiti (Reggio Calabria).

 

“E’ un passaggio necessario – ha spiegato lo stesso ministro Galletti – per accelerare il risanamento ambientale di quei luoghi e insieme evitare che l’Italia continui a pagare multe salate all’Europa.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

E’ il 5 giugno prossimo il “giorno x”, nel quale il comune di Vibo valentia dovrebbe far partire una nuova è più incisiva fase della campagna di raccolta differenziata in grande stile. Molto ambinzioso l’obiettivo che il comune si prefigge di raggiungere che è il 65% di raccolta differenziata. Un…

Leggi tutto »

Dopo la sconfitta a Catanzaro il PD accellera sulla riorganizzazione del partito in Calabria.

Il vicesegretario nazionale del Partito Democratico Maurizio Martina, ha comunicato ai vertici calabresi del partito l’avvio della stagione congressuale per il rinnovo degli organismi dirigenti provinciali e territoriali di circolo eletti nel 2013 in Calabria. L’obiettivo è quello di rilanciare l’azione politica dei dem in vista delle elezioni politiche del 2018. A…

Leggi tutto »