MediterraneiNews.it

Vibo valentia, nuovo atto intimidatorio ai danni di una ditta.

Non si ferma la serie di atti delinquenziali nel vibonese.

L’ultimo episodio è avvenuto nella serata di ieri – sempre nella città capoluogo di provincia – dove è stato dato alle fiamme il box di una ditta che sta lavorando al rifacimento della facciata di un palazzo.

Sul posto si sono prontamente recati sia i vigili del fuoco che la polizia per avviare le indagini del caso. I danni sono ancora in corso di quantificazione.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Ladri alla piscina comunale: rubati 1000 euro.

Persino la piscina comunale – sita in località “Maiata” è stata presa di mira dai malintenzionati che, nel corso della notte, dopo aver scavalcato il cancello e rotto uno degli infissi, sono entrati al suo interno scassinando cassettiere e armadietti dell’ufficio posto all’ingresso. Sul posto, sono giunti i carabinieri della  stazione di…

Leggi tutto »

Intelligence e lodo Moro all’Unical. Rivelazioni inedite

RENDE (13.5.2017) – “Moro è stato rapito e ucciso da persone che l’hanno confessato”. È l’introduzione dell’intervento di Ciriaco De Mita, segretario della DC e Presidente del Consiglio negli anni Ottanta, in occasione del convegno “Aldo Moro e l’Intelligence. Il senso dello Stato e le responsabilità del potere” che si…

Leggi tutto »