MediterraneiNews.it

Vibo valentia, nuovo atto intimidatorio ai danni di una ditta.

Non si ferma la serie di atti delinquenziali nel vibonese.

L’ultimo episodio è avvenuto nella serata di ieri – sempre nella città capoluogo di provincia – dove è stato dato alle fiamme il box di una ditta che sta lavorando al rifacimento della facciata di un palazzo.

Sul posto si sono prontamente recati sia i vigili del fuoco che la polizia per avviare le indagini del caso. I danni sono ancora in corso di quantificazione.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Catanzaro, la Guardia di Finanza confisca beni per un valore di oltre 740 mila euro

I Finanzieri del nucleo di Polizia Tributaria “Gico” di Catanzaro, coordinati dal procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, dal Procuratore aggiunto, Giovanni Bombardieri, e dal sostituto Procuratore, Elio Romano, questa mattina hanno dato esecuzione a una confisca di beni per un valore di oltre 740 mila euro, in esecuzione…

Leggi tutto »

Incidente stradale: restano gravi le condizioni dell’avvocato Maria Rosaria Turcarolo.

Restano gravi le condizioni  dell’avvocato Maria Rosaria Turcaloro, 45 anni, penalista residente a Soriano Calabro, uno dei più stimati avvocati del Foro di vibo valentia e conosciuta anche per essere il legale dei familiari di Filippo Ceravolo, il giovane 19enne vittima di mafia ucciso per errore quasi cinque anni fa. L’avvocato…

Leggi tutto »