MediterraneiNews.it

Nicotera: ad una ditta foggiana l’appalto per la raccolta differenziata.

nicotera

Con determinazione dell’area tecnica n. 368 del 4 dicembre scorso, il Responsabile dell’Area, visto il bando di gara n. 24/2017 pubblicato all’albo pretorio on-line dell’Ente, in data 16/06/2017 reg. n. 1087/2017 e i verbali di gara a procedura aperta, redatti tra il 1 e il 12 ottobre scorso, ha proposto l’aggiudicazione per i lavori per il servizio di raccolta differenziata sul territorio comunale.

A vincere la gara è stata quindi la ditta Mea Manna Ecologia Ambiente, con sede in Via Mons. Farina n. 15 – Foggia (FG) – P. IVA 03119630717, con un punteggio attribuito di 90,00 punti e con il ribasso percentuale del 3,33% sull’importo a base d’asta di €. 1.108.575,60 e, quindi, per l’importo di €. 1.071.660,03 oltre €. 7.424,40 per oneri di sicurezza ed oltre IVA.

Lo stesso Responsabile d’area, ha inoltre specificato nella determinazione in questione, che le verifiche in ordine ai requisiti di cui agli artt. 80-83 del D. effettuate sulla ditta in questione hanno dato esito positivo e ha ritenuto di dover provvedere all’omologazione dei suddetti verbali di gara.

Il presente provvedimento, comporta riflessi sulla situazione economico-finanziaria o sul patrimonio dell’Ente e pertanto, sarà sottoposto al controllo contabile da parte del responsabile del servizio finanziario, divenendo esecutivo al momento dell’apposizione del visto di regolarità contabile con l’attestazione di copertura finanziaria.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Acqua sporca, i cittadini esasperati occupano l’aula consiliare Dure accuse alle istituzioni e alla Sorical

Dai rubinetti di casa arriva ancora acqua sporca e maleodorante, l’esasperazione è ai livelli alti e il Movimento 14 luglio, rendendosi interprete dei disagi e dei bisogni della gente, rilancia con forza la protesta andando ad occupare l’aula consiliare. Le schermaglie sono cominciate ieri di buon mattino. Componenti e simpatizzanti…

Leggi tutto »

In calabria in pochi anni la raccolta differenziata è salita dal 18% al 40%.

Arrivano buone notizie dalla regione Calabria sul fronte della raccolta differenziata. Ad annunciarle – durante durante il terzo incontro di “Cantiere Calabria” in corso di svolgimento all’Unical a Rende  – è stata la regione calabria con una nota che riporta il commento del presidente Oliverio. L’incontro – coordinato dal consigliere regionale Arturo…

Leggi tutto »