MediterraneiNews.it

Isola di Capo Rizzuto, rapinatori messi in fuga dalle urla della titolare di una gioielleria

Nella tarda mattinata di oggi, intorno alle ore 12, in via Milano, due uomini con i volti nascosti da caschi, uno dei quali armato di fucile, dopo essersi introdotti nella gioielleria di proprietà di C. V., 72enne, isolitana, hanno intimato alla titolare di consegnare gioielli e l’intero incasso.

La vittima, alla vista dell’arma, ha iniziato ad urlare fino a far desistere i rapinatori che quindi si sono dati alla fuga per le vie limitrofe a bordo di un ciclomotore.

Sono  intervenuti sul posto i Carabinieri della locale Tenenza e quelli della Compagnia di Crotone che hanno avviato le indagini sull’accaduto.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Rosarno, 4 arresti in flagranza per furto aggravato di gas e danneggiamento della rete di distribuzione

Arresti in flagranza di quattro soggetti responsabili dei reati di furto aggravato di gas e danneggiamento della rete di distribuzione. L’operazione è stata svolta nella giornata di ieri nell’ambito di un’ampia strategia elaborata in sede di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, finalizzata al contrasto delle manomissioni e degli…

Leggi tutto »

Reggio Calabria, truffa ai danni dell’Inps, danno erariale per oltre 140mila euro

Una truffa ai danni dell’Inps è stata portata alla luce dalla Guardia di Finanza durante un’operazione a tutela della spesa pubblica. Sono stati denunciati alla competente Procura della Repubblica quattro soggetti responsabili di indebita percezione di assegni sociali ai danni dell’Istituto nazionale di previdenza sociale per oltre 140mila euro. Dopo…

Leggi tutto »