MediterraneiNews.it

Filogaso, tre fermati accusati di tentata rapina.

Nuova operazione condotta dalle forze dell’ordine – nello specifico, i militari del Nucleo operativo radiomobile dei carabinieri di Vibo Valentia, insieme ai colleghi della Stazione di Maierato – sul territorio provinciale che hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto a carico di tre giovani di Acquaro – Francesco Tarzia, Giuseppe Tarzia e Sandro Ganino – ritenuti autori di una tentata rapina impropria ai danni di alcuni abitanti di Filogaso avvenuta l’8 dicembre scorso.

Questa operazione si inserisce nel quadro di una attività investigativa e repressiva seguita all’escalation di furti in abitazione registrati nel piccolo centro urbano che ha fruttato ai ladri un bottino di una certa consistenza.

Durante le perquisizioni effettuate nel corso dell’operazione in questione in casa di uno due fermati sono state ritrovati due fucili e 130 cartucce. I tre fermati sono stati tradotti nella casa circondariale di Vibo Valentia a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Acquaro: ritrovato ordigno della seconda guerra mondiale.

Mattinata movimentata quella di oggi ad Acquaro, piccolo centro urbano dell’Alto Mesima vibonese, dove, durante alcuni lavori di ristrutturazione di una abitazione, è stato rinvenuto un ordigno risalente al secondo conflitto mondiale. Sul posto sono prontamete intervenuti gli artificieri dei carabinieri, che hanno preso in consegna la bomba e l’hanno fatta…

Leggi tutto »

Vibo Valentia: in fiamme un auto.

Un altra autovettura in fiamme nel vibonese. Questa volta l’episodio ha avuto come teatro la città capoluogo e precisamente via XXV° Aprile, dove la macchina di una 48enne del posto, era parheggiata sulla pubblica via. Sul posto si sono prontamente recati sia la polizia per avviare le indagini che i…

Leggi tutto »