MediterraneiNews.it

Tropea: carta d’identità elettronica per i residenti.

La carta d’identità elettronica è arrivata a Tropea.  Dal 18 dicembre infatti tutti i cittadini possono usufruire del nuovo strumento di identificazione.

Sarà l’ufficio anagrafico a raccogliere tutti i dati utili al rilascio, ivi comprese le impronte digitali (sono esclusi i minori di anni 12), e invirali per via telematica al Ministero dell’Interno, il quale provvederà poi alla stampa del documento ed al successivo invio all’indirizzo che sarà scelto dal cittadino, ovvero presso la sua abitazione oppure all’ufficio anagrafe, dove l’interessato si recherà a ritirarlo. Da sottolineare che il richiedente per l’occasione potrà fornire, se lo desidera, il proprio consenso o diniego alla donazione degli organi.

Il richiedente dovrà recarsi presso l’ufficio anagrafico munito di altro documento di riconoscimento in corso di validità e una fototessera. E’ consigliabile essere muniti anche del codice fiscale o tessera sanitaria.

La validità della C.I.E. è la seguente: 1) Età del richiedente, da 0 -3 anni validità 3 anni; 2) Da 3 a 18 anni validità 5 anni; 3) Superiore a 18 anni validità 10 anni. Il richiedente dovrà recarsi presso l’ufficio anagrafico munito di altro documento di riconoscimento in corso di validità e una fototessera. Il conto della nuova C.I.E., comprensivo dei dritti fissi e di segreteria, ammonterà a euro 22,21 che sarà versato direttamente al momento della richiesta.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Sostegno al reddito, i tre comuni commissariati per mafia esclusi dai benefici regionali

L’elenco dei Comuni del Vibonese, che beneficeranno dei finanziamenti della Regione mirati ad alleviare le difficoltà di soggetti già percettori di mobilità in deroga ed esclusi dal beneficio diretto della stessa indennità, è lungo. Ci sono quasi tutti. 684 lavoratori, a fronte di prestazioni non superiori a 80 ore mensili,…

Leggi tutto »

Comune: approvato il Piano di gestione dei rifiuti.

Il comune di Vibo si è dotato del Piano Comunale di Gestione dei Rifiuti (PCGR). Obiettivo ambizioso del piano stesso – che porta la firma dell’ingegnere ambientale Ilario Emanuele, vibonese, attuale direttore tecnico della Ecosystem di Lamezia Terme – è quello di arrivare al 65% di raccolta differenziata, nel 2020 con…

Leggi tutto »