MediterraneiNews.it

Joppolo, la giunta approva il progetto per affidare alloggi ai disabili

Approvato dalla giunta il progetto definitivo per l’avvio dei lavori di ristrutturazione di un fabbricato di proprietà comunale da adibire ad alloggi destinati al miglioramento dell’abitare a favore di persone con disabilità e gravi limitazioni nell’autonomia. La spesa complessiva dei lavori si aggira intorno ai 500mila euro, contributi ottenuti grazie al decreto 7831 del luglio 2017 e finalizzati, appunto, al potenziamento del patrimonio pubblico esistente adibito ad usi socio-educativi e ad alloggi sociali.

In particolare, l’azione 9.4.4 fornisce sostegno all’adeguamento infrastrutturale per il miglioramento dell’abitare a favore di persone fisicamente svantaggiate mediante l’introduzione, in via prioritaria e sperimentale, di dispositivi Aal per l’eliminazione di barriere architettoniche e introduzione di soluzioni tecnologiche in edifici residenziali di proprietà pubblica. Il bando richiede, inoltre, di individuare un possibile immobile comunale da candidare a finanziamento per la realizzazione di un intervento di ristrutturazione sulla scorta dei criteri di ammissibilità previsti dal medesimo, per questo è stata identificata l’ex scuola elementare sita in piazza “San Mercurio” nella frazione Coccorino che necessita, tra l’altro, di un generale intervento di risanamento.

I locali completamente ristrutturati e recuperati insieme alle relative arre di pertinenza ormai in disuso, si tramuteranno in spazi per unità abitative confortevoli con l’abbattimento ed il superamento di qualsiasi barriera architettonica, affinché venga incrementato il benessere per i futuri fruitori.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

I mondi e la malerba

Pino Macino, da Pupari & Pupi Il telescopio Kleper continua nella scoperta delle meraviglie. Altri 219 pianeti e dieci di questi hanno le caratteristiche della terra. I mondi alieni sono lì ad aspettarci. Difficilmente troveremo però altri uomini…..e comunque non ci comprenderebbero. D’altra parte…che senso avrebbe per noi scoprire che…

Leggi tutto »

Oltre un milione di persone, oggi in Polonia, pregano il Santo Rosario per la conversione dell’Europa dal nichilismo islamista e dal rinnegamento della fede cristiana..

Un vero e proprio muro umano di oltre un milione di persone previste, si schiera lungo i confini della  Polonia, terra nativa di papa Woitila, oggi 7 ottobre, festa della Madonna del Rosario e ricorrenza della vittoria a Lepanto contro i turchi, nel 1571. L’iniziativa, intitolata “Rosario alle frontiere”, ha l’intento di “formare un muro di…

Leggi tutto »