MediterraneiNews.it

Crotone, blitz nelle “bancarelle dei fuochi”. Sequestrati oltre 4 quintali di botti illegali

I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Crotone, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, tesi, tra l’altro, a contrastare il fenomeno della commercializzazione di artifici pirotecnici, hanno effettuato diverse perquisizioni finalizzate ad individuare la detenzione abusiva di materiale esplodente destinato alla vendita abusiva, in quanto privo della licenza commerciale e autorizzazione di Polizia.

Le Fiamme Gialle pitagoriche hanno quindi proceduto al sequestro di oltre 4 quintali di fuochi d’artificio detenuti in parte in vari magazzini della città oppure occultati sotto le bancherelle spuntate ovunque.
La sinergia tra i vari reparti del Corpo ed il numeroso dispiegamento di forze ha portato al sequestro di numerosissimi prodotti pericolosi tra i quali erano presenti anche quelli artigianali, i cosiddetti missili di “Kim ‘o coreano” e, quindi, particolarmente pericolosi, non riportando, in quanto del tutto “clandestini”, alcuna etichetta circa la loro pericolosità e le precauzioni da utilizzare nel maneggio.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Si suicida una giovane musicista vibonese

Non conoscevo Greta Medini. La ragazza che si è suicidata stamattina poco fuori Vibo città. La vidi però all’opera a Nicotera qualche anno fa, quando ancora in questa città si faceva cultura. Era un incanto vederla suonare. E Greta Medini sapeva farlo bene. Che poi a questa sua bravura unisse…

Leggi tutto »

Tropea, minori teppisti individuati e deferiti dai Carabinieri

Nella serata di ieri, i carabinieri della Stazione di Tropea guidati dal comandante, maggiore Dario Solito, a seguito di un mirato servizio, hanno individuato coloro i quali, nei giorni scorsi, si erano resi protagonisti di diversi danneggiamenti ai distributori automatici presenti nella popolata via “Libertà”. Con grosso stupore degli militari, però, i…

Leggi tutto »