MediterraneiNews.it

Pizzo calabro: il comune individua tre sedi per i progetti del servizio civile.

Con delibera n. 180 del 7 dicembre 2017,  la giunta comunale napitina, ha assegnato alcuni locali in comodato gratuito all’associazione Futura di Lamezia Terme.

Il provvedimento è stato varato in quanto, il sodalizio in questione, dovrà realizzare alcuni progetti di servizio civile – intitolati “San Francesco d’Assisi”, “Giuseppe Saragat” e “Paolo Borsellino” – e il comune, prontamente, ha già individuato in sede di progettazione, le sedi comunali, dove i volontari dovranno svolgere il loro servizio.

Per il progetto “Paolo Borsellino” è stata quindi individuato come sede il Museo della Tonnara, mentre per il progetto  “Giuseppe Saragat” una stanza al terzo piano della scuola elementare di Piazza della Repubblica, mentre per il progetto “San Francesco d’Assisi” una stanza adiacente la sala consiliare comunale.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Due interessanti iniziative a Soriano calabro per dire basta alla violenza sulle donne.

L’amministrazione comunale di Soriano calabro guidata dal sindaco Francesco Bartone, in cooperazione con il Centro antiviolenza donne “viva Onlus”, organizzano – il prossimo 25 novembre alle ore 16.30 – nella sala del consiglio comunale cittadino nella ricorrenza della giornata internazionale contro la violenza sulle donne un incontro dal titolo “Basta…

Leggi tutto »

La Luce della Pace da Betlemme a Pizzo.

Le feste natalizie napitine, già ricche di eventi, si arrichiranno oggi di un altro interessamente momento di socializzazione e di preghiera. Stasera infatti, alle ore 22.00 alla stazione Vibo-Pizzo si attenderà l’arrivo della Luce della Pace, assieme ai gruppi scout che animeranno l’evento con canti e preghiere. Tutti i partecipanti…

Leggi tutto »