MediterraneiNews.it

Inchiesta “Stige”, commissariato il comune di Cirò marina.

Primi effetti sulla politica a seguito dell’operazione denominata “Stige” e coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro nella quale risultano coinvolti alcuni amministratori pubblici del crotonese.

Il Prefetto di Crotone, Cosima Di Stani – agendo ai sensi dell’art.11 comma 2 del Decreto legislativo 235/2012 – ha disposto la sospensione degli amministratori che sono stati raggiunti da provvedimento cautelare.

Inoltre, il prefetto ha commissariato il Comune di Cirò marina il cui primo cittadino e il cui vicesindaco risultano coinvolti nell’idagine in questione.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Incidente stradale a Fabrizia, un ferito.

Stava viaggiando a bordo di una moto il 34enne che, acora per cause tutte da accertare si è scontrato con un autovettura in pieno centro urbano a Fabrizia, piccolo paese delle Serre vibonesi. Sul posto si sono prontamente recati sia i sanitari del 118 dell’ospedale di Serra San Bruno –…

Leggi tutto »

Vibo: incendiato un mezzo meccanico.

Un altro episodio delinquenziale si è verificato stanotte a Vibo valentia dove un mezzo meccanico che si trovava in un area recintata nei pressi dell’area archeologica della città capoluogo di provincia, è stato dato alle fiamme da ignoti. Sul posto si sono prontamente recati sia i vigili del fuoco del comando…

Leggi tutto »