MediterraneiNews.it

Maierato: i lavoratori ex LSU/LPU ringraziano l’amministrazione comunale.

I lavoratori ex LSU/LPU di Maierato in una nota esprimono “un forte ringraziamento al Sindaco e alla maggioranza tutta, per l’impegno e la determinazione che hanno sostenuto in tutte le sedi opportune la nostra situazione di disagio e precarietà”.

“Al sindaco Danilo Silvaggio – si legge nel documento – vogliamo dire che non abbiamo mai perso la fiducia in lui anche in momenti delicati ma abbiamo appoggiato la sua linea non facendo proteste eclatanti e tale fiducia è stata ripagata con la firma del rinnovo dei contratti.Apprezziamo la sua lucidità e competenza tecnica dimostrata nell’impegno costante nelle consultazioni tra sindaci e nelle sedi delle prefetture e della regione che, a seguito dei diversi incontri “assume formale impegno a costruire percorsi di garanzia per tutti quei lavoratori che eventualmente dovessero essere esclusi dal percorso di stabilizzazione. In particolare il governatore Oliviero si è impegnato a promuovere una proposta di legge regionale che incentivi percorsi di prepensionamento e iniziative di mobilità territoriale per ridistribuire il fabbisogno delle piante organiche degli enti e consentire la stabilizzazione di tutti i lavoratori ex LSU/LPU”.

“Ci spiace però – si legge sempre nella nota in questione – che la minoranza consiliare ha cercato di cavalcare il nostro disagio inviava alla stampa una nota con la quale si attaccava il Sindaco asserendo che lo stesso non avesse avuto il coraggio di “assumere nove lavoratori e i relativi costi” preferendo “mandare nove padri e madri di famiglia sul lastrico” per fare la solita polemica strumentale. Noi non vogliamo entrare nella polemica politica che non è di nostra competenza ma di certo, la nostra stabilizzazione, che doveva avvenire nel 2015 è avvenuta solo nel 2018 con questa Amministrazione. Ora pertanto, vogliamo solo riprendere il nostro lavoro e dire grazie al Sindaco e all’Amministrazione per questa nuova opportunità che darà di certo maggiore serenità alle nostre famiglie”.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

BCC di San Calogero e Maierato. Il 7 maggio si vota per il rinnovo delle cariche, tra polemiche, ma prevale il senso di responsabilità

In foto, il commercialista Gennaro Davola. Sono ormai delineati gli schieramenti per il rinnovo delle cariche sociali della BCC del vibonese, azienda nata dalla fusione tra le BCC di San Calogero e Maierato. A proporsi alla carica di nuovo presidente ci sarà Gennaro Davola con una lista di candidati a…

Leggi tutto »

Il rapporto sulle dinamiche del lavoro illustra dati preoccupanti per la Calabria.

Il rapporto stilato dall’Osservatorio statistico dei consulenti del lavoro, traccia un quadro impietoso delle dinamiche del mercato del lavoro nelle province calabresi. Il tasso di occupazione nella fascia di età tra 15 e 64 anni, è del 43.2% a Catanzaro (92esima posizione su 110 province), del 39.4% a Vibo valentia…

Leggi tutto »