MediterraneiNews.it

Musei calabresi, il 2017 si chiude con un incremento degli incassi dell’11%.

Anno positivo il 2017 per i musei calabresi secondo quanto si apprende dall’ultimo rapporto del ministero per i Beni culturali attività e turismo, relativo all’afflusso di turisti nei luoghi di interesse storico e archeologico.

Mezzo milione di visitatori e incassi per oltre novecentomila euro – con un incremento dell’11,4% – non sono un dato da sottovalutare. Anche se il numero delle presenze – 491323 – è leggermente dimunuito a 487264. Da sottolineare che molte regioni hanno fatto molto meglio: Liguria (+25.9%); Puglia (+19.5%); Friuli V. Giulia (+15.4%); Lazio (+13.4%); Campania (+10.7%).

Ovviamente a fare la parte del leone è il Museo Archeologico di Reggio Calabria (+2%) che può vantare la presenza dei celebri “Bronzi di Riace”. Ma anche altre strutture fanno registrare degli aumenti come ad esempio i musei di Crotone (+6.4%), il sito di Kaulon (+6.4%).

Tra i luoghi della cultura a ingresso gratuito il maniero di le Castella di Isola Capo Rizzuto è stato visitato da oltre 83 mila persone. Seguono la Cattolica di Stilo, con 31 mila visitatori, ed il Museo e Parco Archeologico Nazionale di Capo Colonna, con 20.500 ingressi.

Ci sono però anche delle criticità come è naturale: la Rete museale vibonese, (-17%), Il polo museale della sibaritide (-9.2%) e il Parco Scolacium (-40%).

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Nove milioni di euro al settore No Profit

Sono oltre 9 milioni di euro i fondi previsti dalla Regione Calabria per sostenere il settore privato sociale e il settore no profit destinati all’ampliamento o all’attivazione dei servizi di cura agli anziani non autosufficienti e a soggetti adulti con limitazioni nell’autonomia. In fase di  attuazione dell’asse 9 “Inclusione Sociale”…

Leggi tutto »

A lezione di tecnologia aeronautica, presso l’Itis nicoterese

Si arricchisce d’interessanti offerte formative, la proposta didattica dell’Istituto Tecnico Industriale “A.Russo”, guidato dal dirigente scolastico Marisa Piro. In itinere un interessante progetto di alternanza-scuola lavoro che vede impegnati ben quindici studenti della classe terza, indirizzo “Meccanica e Meccatronica”, che attraverso il sapiente intreccio di lezioni  teoriche e pratiche, e…

Leggi tutto »