MediterraneiNews.it

Tropea, minori teppisti individuati e deferiti dai Carabinieri

Nella serata di ieri, i carabinieri della Stazione di Tropea guidati dal comandante, maggiore Dario Solito, a seguito di un mirato servizio, hanno individuato coloro i quali, nei giorni scorsi, si erano resi protagonisti di diversi danneggiamenti ai distributori automatici presenti nella popolata via “Libertà”.

Con grosso stupore degli militari, però, i responsabili di tali danneggiamenti, consistenti in pugni e calci alle macchinette ed al sistema di videosorveglianza sono risultati essere 5 giovanissimi, due 14enni e tre 13enni, tutti del posto.
Pertanto, i due 14enni sono stati deferiti alla Procura dei minori di Catanzaro, così come sono stati segnalati, per le valutazioni del caso, i 13enni, troppo giovani per essere imputabili.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Crisi Mediorientale e venti di guerra. Una analisi vista dalla parte di Israele, vera vittima sacrificale?

“Accadeva in questo mese di aprile, 72 anni fa a Berlino, nel 1945, che Adolf Hitler scrisse il suo testamento finale in cui ha predetto che ci sarebbe voluto un paio di secoli prima che  l’antisemitismo potesse tornare. Naturalmente ci sono voluti molto meno di un paio di secoli. Ma…

Leggi tutto »

Trebisacce, continua il mistero del cranio umano trovato in mare

Era stato rinvenuto il 16 marzo, nelle acque antistanti Rocca Imperiale, nell’alto Ionio Cosentino, da alcuni pescatori a bordo del motopeschereccio “Nicola Andrea” di Trebisacce che, nel tirare a bordo le reti, si sono accorti che tra i pesci vi era anche un cranio umano. A quel teschio, però, ancora non…

Leggi tutto »