MediterraneiNews.it

Stati Uniti: falso allarme missilistico provoca il panico alle Hawaii.

Brutto risveglio quello che hanno avuto sabato mattina i residenti delle isole Hawaii per via di un falso allarme su un imminente attacco missilistico contro il territorio che dal 1898 è parte integrante del territorio statunitense.

Il governatore delle Hawaii David Ige ha detto alla CNN che l’errore è stato causato da un dipendente della Hawaii Emergency Management Agency, l’agenzia governativa che gestisce questo tipo di emergenze. Il messaggio è stato ricevuto dagli smartphone e trasmesso anche in televisione.

Dopo l’escalation missilistica del regime nordcoerano l’allertta in tutta l’area del pacifico è alle stelle ma è chiaro che che la faccenda ha fatto parlare molto a Washington.  Un altro problema è stata la difficoltà a far rientrare l’allarme. L’operazione infatti, ha richiesto circa 38 minuti.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Presidenziali in Cile: ballottaggio a dicembre ma è avanti il centro-destra.

Saranno Sebastián Piñera Echenique della coalizione quadripartita di centro destra “Chile Vamos” e Alejandro Guillier Álvarez della coalizione della sinistra riformista “La Fuerza de la Mayoría” (che raggruppa il Partito Socialista, il Partito democratico, e altre formazioni) a contendersi la carica di Presidente del Cile lo stato sudamericano i cui cittadini, domenica…

Leggi tutto »

Putin esprime le sue condoglianze per le vittime del disastro aereo nella regione di Mosca

Il presidente Putin ha incaricato il governo di investigare sul disastro aereo nella regione di Mosca dell’aereo passggeri An-148, il capo del governo ha espresso le sue condoglianze per le vittime dell’incidente, riporta il portavoce del presidente Dmitry Peskov. “Il presidente ha incaricato il governo di creare una commissione speciale…

Leggi tutto »