MediterraneiNews.it

Vibo, L’Asp emana il calendario per la disinfestazione.

Il Dipartimento di prevenzione dell’Asp, diretto da Cesare Pasqua, con un avviso pubblicato sul sito dell’Azienda Sanitaria Provinciale ha comunicato che “su tutto il territorio della Provincia di Vibo Valentia sono in corso interventi di disinfestazione contro tutte le specie infestanti che possono essere di pregiudizio alla salute dell’uomo (topi, zecche, pulci, mosche, zanzare, ecc.). I prodotti utilizzati sono autorizzati dal Ministero della Salute ed appartengono tutti alla nuova generazione di disinfestanti, che meglio tutelano l’ambiente”.

Il Dipartimento quindi “nel ricordare che non si potranno avere risultati soddisfacenti senza la collaborazione attiva dei cittadini” ha invitato la popolazione a: 1) non disperdere nell’ambiente rifiuti di qualsiasi natura; 2) a non lasciare nell’ambiente e/o a non distribuire agli animali resti alimentari di qualsiasi tipologia; 3) a non abbandonare nell’ambiente materiali inquinanti come ad esempio: plastica, eternit e manufatti in cemento amianto, materassi, accumulatori esausti, carcasse di elettrodomestici e/o veicoli nonché di pneumatici e, nel caso di questi ultimi, provvedere ad opportuna copertura di eventuali depositi siti all’esterno delle sedi di attività; 4) a coprire opportunamente eventuali cumuli di letame e/o qualsiasi contenitore d’acqua ubicato all’esterno di abitazioni e/o attività; evitare qualsiasi ristagno  d’acqua nei campi e/o  nei giardini, compresi i vasi adibiti a fioriere, sui balconi e/o davanzali, provvedendo altresì allo svuotamento dei sottovasi; 5) a controllare e a rimuovere eventuali ostruzioni dalle grondaie e da eventuali pozzetti di raccolta delle acque di scarico posti all’interno di spazi privati; 6) a provvedere (nei tempi e modi consentiti dalla normativa vigente) alla pulizia di spazi e/o aree invase da erbacce e sterpaglie; 7) a procedere alla bonifica di siti interessati dalla presenza di ruderi e/o case diroccate, spesso ricettacolo di rifiuti di ogni genere; 8) a segnalare agli Uffici preposti del Comune di appartenenza eventuali siti che necessitino di bonifica.

E’ possibile consultare il calendario con le date e la tipologia degli interventi (http://www.aspvv.it/Management/Upload/cbf65a3b-e9ec-4b9f-88f5-f3b55db91160.pdf) anche se le date degli interventi indicate nel calendario potrebbero subire variazioni in caso di problemi tecnici o condizione climatiche avverse.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Joppolo, sul lungomare la tappa annuale di Legambiente

La storica campagna ambientalista di Legambiente, “Spiagge e fondali puliti”, di tutela e pulizia degli arenili, è giunta nel comune tirrenico. Un appuntamento fisso ormai, considerando che da alcuni anni, ambientalisti, cittadini, volontari e associazioni, si danno appuntamento sul lungomare della cittadina per ripulirlo dai rifiuti trasportati dalle mareggiate o…

Leggi tutto »

Monte Poro: il 9 giugno il raduno dei ministranti 2018.

Come ormai è tradizione nella nostra Diocesi, il prossimo sabato 9 giugno si terrà al Santuario di Monteporo, la Giornata Diocesana del Ministrante, alla quale sono invitati a partecipare tutti i ministranti. Il tema della giornata è: “Dammi, Signore, un cuore che ascolta” Inizia con questo incipit la comunicazione inviata da Don…

Leggi tutto »