MediterraneiNews.it

Anche il Festival delle Residenze tra gli eventi finanziati dalla Regione per la valorizzazione del sistema dei beni culturali.

Finanziato il “Festival delle Residenze“ di Soriano Calabro da parte della regione Calabria nell’ambito del programma comunitario per interventi per la valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell’offerta turistica.

Il contributo di 30 mila euro, sarà impegnato per lo svolgimento di diversi e qualificati  appuntamenti innovativi di interesse regionale nel campo dell’arte, la musica il teatro, sotto la direzione artistica  del regista Giovanni Carpanzano titolare dell’Officina d’Arte e Teatrale di Squillace.

“Cornice degli eventi, nella prossima estate, fa sapere il sindaco Francesco Bartone, saranno le suggestive rovine del complesso monumentale di san Domenico”.

E ancora, prosegue il primo cittadino “Il calendario prevede, laboratori artistici per ragazzi, teatro, musica, e vede impegnate compagnie teatrali calabresi e artisti contemporanei che promuoveranno mediante iniziative dirette alla formazione, al dibattito e al confronto culturale ,quali convegni, stage, seminari, mostre ed attività editoriali”.

Un appuntamento questo del “Festival delle Residenze” che sicuramente attirerà ulteriormente  turisti e visitatori a soriano ormai riconosciuta come meta di eccellenza della Calabria.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

A Tropea un omaggio alla poesia degli autori calabresi.

Domenica scorsa, 9 luglio c.m., si è svolta, nella caratteristica piazzetta di Largo Vaccari a Tropea, la seconda edizione della manifestazione culturale “Poesia fuori – Omaggio alla poesia degli autori calabresi”. La manifestazione è stata proposta dall’Associazione “Tropea: Onde Mediterranee” e dalla libreria “Profumo di Libri” di Virginia Celano, con…

Leggi tutto »

Molti cittadini rispondono all’appello lanciato da SBV e associazioni vibonesi dopo il raid vandalico all’area archeologica di Cofino.

Si attendeva una risposta dalla poplazione vibonese e possiamo dire che la risposta c’è stata. Stiamo parlando della manifestazione organizzata questa mattina, in località Cofino, a Vibo valentia, a seguito del danneggiamento delle tensostrutture poste a protezione dell’area archeologica, perpetrato pochi giorni fa, da ignoti. Un gesto squalido, vile, potremo…

Leggi tutto »