MediterraneiNews.it

Isola Capo Rizzuto, arrestato un cittadino marocchino per furto aggravato

Nel corso della notte, i Carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato un cittadino marocchino, 23enne, resosi responsabile del reato di furto aggravato commesso presso una rivendita per tabacchi di Isola Capo Rizzuto.

I militari operanti, nel corso di un servizio di controllo del territorio, l’hanno sorpreso all’interno della tabaccheria intento a riempire alcune sacche con stecche di sigarette e biglietti della lotteria, dopo aver scardinato con un cric la saracinesca dell’esercizio commerciale.
Vistosi scoperto, ha cercato di darsi a precipitosa fuga ma è stato subito dopo bloccato dai militari. In seguito a perquisizione domiciliare è stata recuperata altra refurtiva ricollegabile ad un furto avvenuto nella notte di domenica, ai danni della stessa tabaccheria.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Lamezia Terme, 54enne tarocca i “gratta e sosta”, denunciata

Una cittadina lametina, M.A,. di 54 anni, è riuscita, grazie ad un ingegnoso stratagemma, a non pagare per vari giorni la sosta della sua auto sulle strisce blu. La donna sarebbe riuscita a ripristinare sui biglietti già usati, la copertura argentata che copre i giorni e gli orari. Il trucchetto, però, è stato…

Leggi tutto »

Lamezia Terme, danneggiamenti a cooperativa Le agricole. “Ennesimo vile tentativo di fermare le nostre attività”

“Abbiamo trovato il cancello forzato, il tetto della casetta degli attrezzi divelto e i mezzi agricoli messi fuori, pronti per essere portati via. Subiamo ancora una volta un vile attacco”. Commentano così i responsabili della comunità “Progetto Sud” dopo che ignoti avrebbero messo in atto l’ennesimo tentativo di bloccare le attività…

Leggi tutto »