MediterraneiNews.it

Isola Capo Rizzuto, arrestato un cittadino marocchino per furto aggravato

Nel corso della notte, i Carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato un cittadino marocchino, 23enne, resosi responsabile del reato di furto aggravato commesso presso una rivendita per tabacchi di Isola Capo Rizzuto.

I militari operanti, nel corso di un servizio di controllo del territorio, l’hanno sorpreso all’interno della tabaccheria intento a riempire alcune sacche con stecche di sigarette e biglietti della lotteria, dopo aver scardinato con un cric la saracinesca dell’esercizio commerciale.
Vistosi scoperto, ha cercato di darsi a precipitosa fuga ma è stato subito dopo bloccato dai militari. In seguito a perquisizione domiciliare è stata recuperata altra refurtiva ricollegabile ad un furto avvenuto nella notte di domenica, ai danni della stessa tabaccheria.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Lamezia Terme, arrestato spacciatore di stupefacenti vicino alle scuole cittadine

I Finanzieri del gruppo di Lamezia Terme, coadiuvati dalle unità cinofile del reparto, hanno tratto in arresto, in prossimità di istituti scolastici della città della piana, uno spacciatore di marijuana. In particolare, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di prevenzione e repressione del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti, una pattuglia…

Leggi tutto »

Giunta a Vibo marina una nave con a bordo 1251 migranti.

È giunta al porto di Vibo Marina la nave “Diciotti” della Guardia costiera con a bordo 1251 migranti salvati nel Canale di Sicilia, di cui circa 200 minori non accompagnati. La maggior parte delle persone a bordo proviene dall’Africa subsahariana e le loro condizioni di salute sono generalmente buone, anche se…

Leggi tutto »