MediterraneiNews.it

Nuova pertubazione in arrivo sulla nostra regione.

Sarà un San Valentino all’insegna dei rigori dell’inverno. A dirlo oltre che i siti meto anche il Dipartimento della Protezione Civile.

Una vasta perturbazione di origine atlantica interesserà infatti il Sud Italia portando già da stasera precipitazioni, anche  a carattere temporalesco, associate ad una intensificazione dei venti.

L’avviso diramato dal Dipartimento in questione, prevede dalle prime ore di domani, martedì 13 febbraio  precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia settentrionale, Calabria e Puglia meridionale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Inoltre dalla tarda mattinata di domani si prevedono venti di burrasca, con raffiche di burrasca anche forte, dai quadranti occidentali su Sicilia e Calabria, in estensione  dal tardo pomeriggio alla Puglia. Saranno possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Preciptazioni sparse localmente anche a carattere di rovescio, su Sicilia settentrionale, Calabria, Basilicata e Puglia centro-meridionale, con quantitativi cumulati puntualmente moderati per giorno 14 e venti forti, con rinforzi di burrasca dai quadranti occidentali, su Sardegna, Sicilia, Calabria e Puglia.


Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Ottantatrè i comuni calabresi chiamati al voto l’11 di Giugno.

Sono complessivamente 83, i comuni calabresi interessati dalla tornata elettorale amministrativa dell’11 giugno prossimo. In cinque di questi – superiori ai 15000 abitanti – è previsto un eventuale turno di ballottaggio, il 25 giugno. Quasi 400mila, gli elettori che saranno chiamati alle urne. Un test quindi molto rilevante per la…


Leggi tutto »

Coldiretti: “Assunzioni fittizie in agricoltura cancro da estirpare”.

“L’ultima operazione, in ordine di tempo,  della Guardia di Finanza di Corigliano Calabro, con un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, a cui va il nostro riconoscimento, che ha smascherato un ingente giro d’affari finalizzato all’assunzione fittizia di braccianti agricoli rappresenta l’ennesimo episodio di macro-corruzione che va ad arricchire …


Leggi tutto »