MediterraneiNews.it

San Costantino Calabro, 120 atleti danno vita ai campionati regionali di corsa campestre

Successo per i i campionati regionali di società di corsa campestre indetti dal Comitato regionale della Fidal (Federazione italiana atletica leggera) e organizzati dall’Asd Atletica San Costantino Calabro guidata da Raffaele Mancuso, coadiuvato da uno staff che in ogni occasione si distingue e mette in moto una macchina organizzativa di tutto rispetto. Un gruppo unito e affiatato che ha regalato ai centoventi atleti giunti a San Costantino Calabro da ogni parte della regione una giornata da ricordare.

Durante la competizione erano presenti i giudici di gara e il presidente della Fidal di Vibo Valentia, Pasquale Mazzeo. Gli atleti partecipanti a questa seconda fase dei campionati si sono sfidati su un percorso immerso nella campagna della cittadina interamente circondato da alberi d’ulivo. Percorso tecnico molto bello e caratteristico ricavato su un’area privata e gentilmente concessa dai vari proprietari che gli atleti hanno saputo affrontare dimostrando grandi doti atletiche. Un percorso reso tecnicamente ostico dalle condizioni meteo avverse e dalle intense piogge, ma che ha regalato spunti paesaggistici di notevole bellezza.

Riguardo la gara maschile al primo posto del podio si è classificato Andrea Pranno della società Cosenza K42, al secondo posto Antonio Amodeo della società Corri Castrovillari e al terzo posto Alberto Caratozzolo della Cosenza K42.
Per la gara femminile il primo posto è stato raggiunto da Letizia Spingola della società Corri Castrovillari, Valentina Maiolino della Corri Castrovillari e Rosa Ciccone della società Atletica Sciuto.

Riguardo invece la categoria juniores maschile, al primo posto si è classificato Pasquale Praticò della Cosenza K42, al secondo Federico Cottone della Nuova Atletica Krotoniate e al terzo posto Pruteanu della società Atletica Sciuto. Per la gara femminile juniores km 6 il primo posto del podio è stato raggiunto da Giulia Romeo dell’ Atletica Barbas, mentre per la categoria allieve km 4, da Elena Carpanzano dell’ atletica rendese. Nella categoria allievi maschile al primo posto si è classificato Antonino Leonello dell’Atletica Barbas, al secondo posto Alex Lagani della Corri Castrovillari e al terzo posto Yossef Nasroallah della società La Zagara.

Una pagina sportiva di notevole pregio quella scritta dall’Atletica San Costantino Calabro che si conferma ancora una volta, grande e solida realtà sportiva calabrese riuscendo a coniugare con grande successo sport e accoglienza.

Presenti ai nastri di partenza per la società di casa, gli atleti Tommaso Fortuna e Francesco Grande, i quali hanno portato a termine la gara su un percorso ai limiti della praticabilità dimostrando forte attaccamento alla squadra.

“La buona riuscita della manifestazione – affermano gli organizzatori – è il risultato della buona e proficua collaborazione di quanti hanno inteso concorrere per regalare ai presenti un’accoglienza degna di nota. Chi ben comincia è a metà dell’ opera e possiamo dire che la stagione sportiva invernale della Fidal e dell’Atletica San Costantino Calabro inizia con il botto, una pagina sportiva eccellente per la quale è doveroso ringraziare quanti si sono spesi per renderla tale, l’amministrazione comunale, il gruppo volontari Enova, l’agenzia “Le stelle” e tutti gli sponsor, nessuno escluso, sempre disponibili e collaborativi che ancora una volta hanno riposto grande fiducia nell’Atletica San Costantino consentendo a tutti i presenti di godere di gioiosi momenti di sana aggregazione. Un rapporto di collaborazione, quello con gli sponsor, ormai consolidato che di volta in volta si rivela di grande aiuto agli organizzatori fungendo da sprono a fare sempre meglio. Tutto può essere distante, ma nulla irraggiungibile, sacrificio e coraggio tracciano la strada verso il successo, tutti i traguardi iniziano con un solo passo, siamo in cammino verso nuovi traguardi ricchi di grandi e belle soddisfazioni. Grazie a tutto il meraviglioso gruppo Atletica San Costantino Calabro. Uniti si vince”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

mario oliverio

Il prossimo 30 gennaio, Oliverio farà il resoconto dei primi due anni di governo regionale

Il prossimo 30 gennaio il governatore regionale  Mario Oliverio alle ore 16,farà il resoconto di due anni di attività . ” “E’ la nostra concreta dimostrazione – ha affermato il Presidente Oliverio – della coerenza tra gli impegni assunti in campagna elettorale e le scelte compiute nell’azione di governo. Ma…

Leggi tutto »

Oliverio annuncia la dismissione di 19 società partecipate della Regione.

La Regione Calabria ha proceduto alla dismissione di 19 società partecipate: Comalca, Sagas, Somesa, Cerere, Comarc, Società progetto Magna Grecia, Sogas, Consorzio Cies, Comac, Aeroporto S. Anna a cui si aggiungono le partecipate di Fincalabra: Calpark, Gias, Crati, Mediatag, Promem Sud-Est, Ceramiche di Squillace, Conserim, Consorzio Cometra, Consorzio studi di Crotone. …

Leggi tutto »