MediterraneiNews.it

Dona una pianta per il lungomare di Nicotera Marina. Iniziativa promossa dal Comune e VV.UU

Nicotera, tramite un articolo divulgato su MediterraneiNews,  ha scoperto di avere nel suo territorio un “Giardino Botanico” di interesse nazionale ubicato negli spazi del Villaggio Club Meditetrranee poi diventato Club Valtur, costruito dall’arch. Pietro Porcinai, il più grande architetto paesaggista del ‘900. Sabato 17  Marzo 2018 , organizzato dal CESNI-Cestro Studi Nicoterese,  si terrà un importante convegno a Nicotera con l’intervento di  autorevoli personalità del mondo accademico, per valorizzare, nel circuito del turismo esperienziale, due delle innumerevoli perle culturali presenti della splendida e suggestiva città:  il Giardino Botanico di Pietro Porcinai e il Quartiere Giudecca recentemente restaurato.

Il Comune di Nicotera, con la Terna Commissariale, coinvolta nell’iniziativa in programma e sempre sensibile alle problematiche di sviluppo e valorizzazione della cultura nicoterese,  intende valorizzare il lungomare di Nicotera Marina addobbandolo con palme da piantare  in quegli spazi privi di alberi ormai insecchiti nel tempo.

La proposta che cogliamo al volo attraverso le pagine di MediterraneiNews, stante le casse vuote del comune nonché il recente dichiarato dissesto, è quella di invitare i cittadini e gli imprenditori ad offrire una palma di media grandezza da piantare sul marciapiede del lungomare, in preparazione della prossima stagione estiva. La piantumazione è prevista entro il mese di marzo, per cui chi vorrà partecipare nel donare una palma omogenea alle esistenti, potrà farlo contattando il nostro giornale oppure direttamente con il Comando Vigili Urbani, anche tramite il sito www.comune.nicotera.vv.it

Se richiesto, si potrà appendere una targa temporanea su ogni albero donato, con il nominativo della lodevole persona o impresa che potrà fregiarsi di un gesto così tanto meritevole di attenzione civica.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Piano strutturale, la commissione straordinaria punta all’annullamento per migliorarlo

Consumo suolo zero, spreco di tempo tanto. E, probabilmente, pure di denaro. La commissione straordinaria (Adolfo Valente, Nicola Auricchio, Michela Fabio), varato il dissesto, è, infatti, pronta a revocare la delibera di Consiglio con cui, il 20 novembre del 2015, l’amministrazione guidata dall’ex sindaco Franco Pagano aveva adottato il Piano…

Leggi tutto »

Recuperare il campetto di calcio dell’Itis.

Da qualche giorno in provincia tiene banco il problema – tra le altre cose – la discussione sulle ordinanze varate dai sindaci di Serra San Bruno e di Ricadi che vietano di giocare al calcio in alcune aree dei centri urbani di questi due paesi. Le motivazioni a base di…

Leggi tutto »