MediterraneiNews.it

Amministrative: cinquantandue i comuni al voto in Calabria il prossimo 10 giugno.

Si voterà domenica 10 giugno per il rinnovo dei consigli comunali. Lo ha deciso il Ministero dell’Interno che ha emanato il decreto che fissa la data delle elezioni amministrative

Cinquantadue i comuni chiamati alle urne in Calabria.

Sedici i comuni interessati da questa tornata elettorale nel cosentino tra cui il nuovo comune di Casali del Manco nato dalla fusione di cinque centri urbani (Casole Bruzio, Pedace, Serra Pedace, Spezzano Piccolo e Trenta). Gli altri comuni che andranno al voto sono: Bonifati, Canna, Cariati, Casali del Manco, Castrolibero, Dipignano, Maierà, Malito, Mandatoriccio, Marano Marchesato, Paterno Calabro, Piane Crati, San Lucifo, San Martino di Finita, Serra D’Aiello e Terravecchia.

Nel crotonese si andrà al voto in cinque comuni: Cerenzia, Petilia Policastro, Savelli, Scandale e Strongoli.

Nel catanzarese i comuni interessati sono invece 12: Cardinale, Curinga, Decollatura, Gasperina, Guardavalle, Magisano, Montauro, Nocera Terinese, San Mango D’Aquino, Santa Caterina dello Ionio, Satriano e Stalettì.

Nel vibonese invece si voterà in 6 comuni: Dinami, Filandari, Gerocarne, Mileto, Parghelia e Polia

Nel reggino infine i comuni chiamati a rinnovare gli organi di governo locale saranno 13: Candidoni, Condofuri, Cosoleto, Fiumara, Gioiosa Ionica, Locri, Platì, San Luca, San Pietro di Caridà, San Procopio, Santa Cristina, Seminara e Serrata.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Ecco le scuole beneficiarie del bando regionale “Fare Scuola fuori dalle aule”.

Il Dipartimento Turismo e beni culturali, Istruzione e Cultura ha comunicato che, in relazione all’Avviso pubblico “Fare Scuola fuori dalle aule”, con decreto assunto in dipartimento con protocollo n. 749 del 03 Agosto 2017 e in via di approvazione su BURC, sono state approvate le graduatorie dei beneficiari. Tutta la…

Leggi tutto »

Nicotera, la commissione chiede la proroga. S’allontana il ritorno alle urne

Per l’elezione del nuovo Consiglio i cittadini non torneranno alle urne a maggio e, probabilmente, neppure in autunno. La terna commissariale (Adolfo Valente, Michela Fabio, Nicola Auricchio) ha, infatti, inoltrato al competente ministero dell’Interno la richiesta di proroga del proprio mandato per altri sei mesi. In sostanza, gestirà l’Ente sino…

Leggi tutto »