MediterraneiNews.it

Sequestrata una discarica abusiva nei pressi della foce dell’Angitola.

Una pattuglia di vigilanza ambientale della Guardia costiera, ha sequestrato una discarica abusiva su un’area demaniale marittima di circa 700 metri quadri cposta nei pressi della foce del fiume Angitola. Un’ area posta a vincolo paesaggistico.

Nella discarica sono stati rinvenuti rifiuti solidi urbani e speciali derivati dalle attività agricole e agro-industriali.

L’area è stata posta sotto sequestro penale, per violazione del testo unico ambientale e del codice dei beni culturali e paesaggistici, ed affidata in custodia giudiziaria al sindaco del Comune di Pizzo.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Centro di accoglienza a Nicotera. Ricevuta dai Commissari la delegazione del comitato migranti con una petizione e raccolta firme.

Il Comitato spontaneo, nato in occasione della notizia di un istituendo centro di accoglienza per cittadini stranieri a Nicotera, è stato ricevuto dai commissari straordinari del Comune (in foto Adolfo Valente e Nicola Auricchio) venerdì 30 giugno alle ore 10.30. Il Comitato, alfine di sgomberare ogni equivoco su eventuali speculazioni…

Leggi tutto »

Montalto Uffugo, crolla un muro, evacuate 5 famiglie

Sarebbero state le piogge intense degli ultimi giorni a causare il crollo di un muro ubicato sul ciglio di una strada di Montalto Uffugo, nel cosentino. Il sindaco, Pietro Caracciolo, ha evacuato, a titolo precauzionale, cinque famiglie che abitano in una palazzina posta in prossimità dell’area in cui si é verificato…

Leggi tutto »