MediterraneiNews.it

Elezioni in Ungheria: confermato il centrodestra del premier Orban.

E’ ancora una volta il premier uscente – il conservatore Viktor Orban – il vincitore delle elezioni politiche tenutesi domenica in Ungheria.

Orban ha infatti ottenuto con il suo partito – Fidesz in alleanza con i cristianodemocratici – il 48.9% e 134 dei 199 seggi della Camera.

Al secondo posto, in lieve calo, l’ultradestra del partito Jobbik Magyarországért Mozgalom (Movimento per un Ungheria migliore) che ha ottenuto il 19.3% dei consensi e 25 seggi.

Terzi il partito socialista ungherese – MSZP – che ha ottenuto solo il 12.3% dei voti e 20 seggi seguito da altri due partiti progressisti e cioè i verdi dell’LMP che hanno ottenuto il 7% e 8 seggi e la Coalizione democratica che ha conseguito il 5.5% dei voti e 9 seggi.

In crescita l’affluenza di oltre sei punti dal 61.7% di quattro anni fa al 68.2% di domenica scorsa.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Elezioni in Norvegia successo storico per i conservatori.

Mai era successo che in un paese come la Norvegia, da sempre politicamente dominato dalle sinistre, i conservatori riuscissero a vincere due elezioni di fila. E’ accaduto invece lunedì quando, a urne chiuse, la coalizione di governo del premier  Erna Solberg ha conseguito un piccolo vantaggio – 88 seggi contro…

Leggi tutto »

Trump meglio di Obama? Attacca le lobby e sembra difendere davvero l’America.

Ascoltate bene il video in cui Donald Trump delinea il programma per i suoi primi cento giorni, avrete conferma che il nuovo presidente degli Stati Uniti non è un pazzo sconsiderato ma – come ogni vero uomo d’affari – un pragmatico che, dopo aver vinto le elezioni, cerca di ottenere…

Leggi tutto »