MediterraneiNews.it

Elezioni in Ungheria: confermato il centrodestra del premier Orban.

E’ ancora una volta il premier uscente – il conservatore Viktor Orban – il vincitore delle elezioni politiche tenutesi domenica in Ungheria.

Orban ha infatti ottenuto con il suo partito – Fidesz in alleanza con i cristianodemocratici – il 48.9% e 134 dei 199 seggi della Camera.

Al secondo posto, in lieve calo, l’ultradestra del partito Jobbik Magyarországért Mozgalom (Movimento per un Ungheria migliore) che ha ottenuto il 19.3% dei consensi e 25 seggi.

Terzi il partito socialista ungherese – MSZP – che ha ottenuto solo il 12.3% dei voti e 20 seggi seguito da altri due partiti progressisti e cioè i verdi dell’LMP che hanno ottenuto il 7% e 8 seggi e la Coalizione democratica che ha conseguito il 5.5% dei voti e 9 seggi.

In crescita l’affluenza di oltre sei punti dal 61.7% di quattro anni fa al 68.2% di domenica scorsa.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

cabina elettorale

Primi sommovimenti politici nei comuni chiamati al voto.

L’11 giugno i cittadini di 14 comuni del Vibonese saranno chiamati a rinnovare i loro consigli comunali. Pertanto tra poco più di un mese dovranno essere ultimate le liste elettorali. La sfida più importante è ovviamente quella di Pizzo calabro dove il sindaco uscente Gianluca Callipo (sostenuto da PD, Sinistra…

Leggi tutto »

Gran Bretagna al voto ma è “Hung parliament” (Parlamento appeso).

Se la premier conservatrice britannica Theresa May aveva convocato queste elezioni generali per avere una maggioranza più forte come le promettevano quasi tutti i sondaggi – almeno fino a pochi giorni fa – anche con l’obiettivo di negoziare con Bruxelles la cosidetta “hard Brexit” cioè una uscita della Gran Bretagna…

Leggi tutto »