MediterraneiNews.it

Montenegro: l’europeista Milo Djukanovic ha vinto le presidenziali.

Milo Đukanović è nuovamente il Presidente di uno dei piccoli stati d’Europa, il Montenegro, dove ieri si sono tenute le elezioni presidenziali.

Đukanović in passato aveva già ricoperto questa carica dal febbraio 1998 al gennaio 2003.È stato anche Primo ministro del Montenegro per quattro mandati: dall’8 gennaio 2003 al 10 novembre 2006, dal 28 febbraio 2008 al 21 dicembre 2010, dal 15 febbraio 1991 al 5 febbraio 1998 e dal 4 dicembre 2012 al 28 novembre 2016.

Đukanović – che ha portato il paese slavo nella NATO e a far compiere i primi passi vertso l’UE ed era il candidato del partito al governo, il Partito dei Socialisti Democratici, ha ottenuto il 53.9% dei voti. Poco o nulla ha potuto fare il candidato indipendente ma supportato dalle forze di oppisizione al parlamento di Podgorica Mladen Bojanić che si è fermato al 33.4% dei voti.

Il candidato del Partito socialdemocratico -altro partito di opposizione Draginja Vuksanović ha raccolto l’8.2% dei voti mentre ad un quarto candidato il filo-russo Marko Milačić è andato solo il 2.8% dei suffragi.

 

 

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Democrazia…brexit..

Pino Macino, da Pupari & Pupi E noi ?…..è da anni che giriamo intorno a scegliere il sistema elettorale…e non ne veniamo a capo. Conti su conti per vedere come meglio fregare il Partito avversario. Ancora paghiamo il porcellum….preparato ad arte dai leghisti e da Berlusconi per impedire al PD…

Leggi tutto »

Giappone: la “morte da lavoro” provoca l’intervento del governo.

Mentre noi siamo alle prese con la disoccupazione, nel paese del Sol Levante si muore per troppo lavoro e così il governo decide di reagire con interventi legislativi ad hoc. A sfibrare i lavoratori nipponici – rivela una inchiesta pubblicata oggi sul Corriere della sera a firma di Guido Santevecchi e…

Leggi tutto »