MediterraneiNews.it

Regione: pronta la banda dati dei percettori degli ammortizzatori sociali in deroga

In merito al percorso amministrativo finalizzato alla quantificazione delle risorse residue riguardanti le politiche passive e propedeutico al loro utilizzo per la concreta realizzazione delle politiche attive, il Dipartimento “Lavoro, Formazione, Politiche Sociali” informa che la Direzione Centrale Ammortizzatori Sociali dell’INPS ha comunicato l’avvenuto completamento delle operazioni di implementazione dei dati sul SIP della Banca Dati Percettori degli ammortizzatori sociali in deroga riguardanti un bacino costituito da più di 24.000 beneficiari.

Lo si apprende da una nota diffusa dall’Ufficio stampoa della Regione Calabria dalla quale “si ribadisce l’importanza del completamento in pochi mesi di tale complesso adempimento richiesto da anni dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dall’Istituto previdenziale, che garantisce il massimo livello di efficacia gestionale e di trasparenza dell’attività amministrativa e di uso delle risorse pubbliche, resosi possibile grazie al notevole impegno organizzativo del competente Settore del Dipartimento LFPS ed alla piena sinergia con la Direzione Regionale INPS Calabria”.

“Nei prossimi giorni – conclude la nota in questione – si definiranno le formalità amministrative necessarie per la stipula della Convenzione definitiva fra la Regione e l’INPS, che permetterà il pagamento delle residue mensilità riguardanti i tirocini formativi avviati in attuazione delle Manifestazioni d’interesse pubblicate nell’anno 2017”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Alitalia cancella tutti i voli da e per Reggio Calabria Inascoltati appelli a trovare soluzioni per rendere economicamente sostenibili le rotte

Roma, 8 marzo 2017 – Dal 27 marzo Alitalia interromperà ogni operazione sull’aeroporto di Reggio Calabria, cancellando i 56 voli settimanali da e per Roma Fiumicino, Milano Linate e Torino (38 voli con Roma, 14 con Milano e 4 con Torino). La decisione si è resa necessaria dopo che, per…

Leggi tutto »

Santacroce (Confapi): “sulla rottamazione dei debiti Equitalia serve un cambio di strategia”.

“Sono più di 800 mila i contribuenti che hanno fatto domanda di rottamazione dei debiti Equitalia, con un massimo di 5 rate, la prima con scadenza sempre a luglio e poi, a seguire, a settembre e novembre 2017 e ad aprile e settembre del prossimo anno. Noi pensiamo che i…

Leggi tutto »